QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 11°22° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 marzo 2019

Attualità sabato 16 febbraio 2019 ore 12:27

L’affetto di Pisa per Galileo Galilei

Oltre mille visitatori sulle mura e in 300 al Camposanto per le letture della "Giornata galileiana", ieri, anniversario della nascita dello scienziato



PISA — "Una giornata straordinaria per la città che ha saputo dimostrare l’affetto per Galileo Galilei e l’orgoglio di riscoprire tramite lui la grande storia di cui Pisa è stata protagonista". Così Paolo Pesciatini, assessore al turismo del Comune di Pisa, a consuntivo della prima edizione della Giornata Galileiana con un programma che intendeva rendere omaggio al grande scienziato nel giorno della nascita, 15 febbraio.

Il successo di pubblico c’è stato fin dal mattino con le visite guidate ai nuovi Percorsi galileiani alla Cittadella, nel pomeriggio con gli oltre 1.000 visitatori lungo le mura di Pisa ad assistere alle repliche degli esperimenti dello scienziato, fino al tutto esaurito a Palazzo Lanfranchi con il concerto di musiche del Seicento dell’Ensemble vocale-strumentale Ecclesia di Pisa Early Music, e alle oltre 300 persone che la sera al Camposanto monumentale hanno assistito alla lettura di un testo goliardico dello stesso Galileo Galilei.

"Avevamo annunciato questa come la edizione “zero” – continua Pesciatini -, come una sorta di prova generale. Ad ogni evento organizzato c’è stata un’altissima affluenza di pubblico, e colgo quindi l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato al successo e quanti, soprattutto tanti pisani, hanno accolto l’invito e celebrato il compleanno di Galilei".

"L’Università di Pisa – ha detto Chiara Bodei, presidente del Sistema museale di Ateneo dell’Università di Pisa - ha aderito alla proposta di festeggiare Galileo Galilei, e il successo di questa prima edizione conferma che è stata colta evidentemente un’esigenza sentita, l’affetto profondo che Pisa nutre verso Galilei ha saputo fare da catalizzatore di altre iniziative. Questo ci fa ben sperare per iniziative future".

La Giornata Galileiana, coordinata dal Comune di Pisa, è stata organizzata insieme all’Università di Pisa, Scuola Superiore Normale, Scuola Superiore Sant’Anna, Sistema Museale di Ateneo, Museo della Grafica, Museo degli Strumenti per il Calcolo, Museo degli Strumenti di Fisica, Opera della Primaziale Pisana, Associazione Mura di Pisa, Pisa Early Music, Sacchi di Sabbia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Cronaca