QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 24°28° 
Domani 24°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 giugno 2019

Politica domenica 07 giugno 2015 ore 11:30

"Basta falsità e strumentalizzazioni politiche"

Valentina Bertini con il sindaco Juri Taglioli

L’assessore Valentina Bertini risponde alle affermazioni della consigliera Marrica Giobbi. Continua la ricerca di un alloggio per i migranti



VICOPISANO — “Non facciamo discriminazioni razziali o di alcun tipo nelle nostre azioni di sostegno e di aiuto alle persone che si trovano in situazioni di disagio". L’assessore alle Politiche Sociali  Valentina Bertini, anche nome del Sindaco Juri Taglioli, del resto della Giunta e dell’intero gruppo di maggioranza, risponde alle dichiarazioni della consigliera del gruppo Per i cittadini, Marrica Giobbi.

“Invitiamo la consigliera di minoranza Giobbi a non diffondere errate comunicazioni  -dice l’Assessore Bertini- sugli strumenti e sulle risorse che gli Amministratori Comunali hanno a disposizione e possono mettere in atto per aiutare le persone in difficoltà. In quanto consigliere comunale anche lei dovrebbe farsi portatrice di una cultura della responsabilità nei confronti dei cittadini, basta demagogia, basta semplificazioni e falsità che danneggiano i cittadini, basta strumentalizzazioni politiche sulla pelle delle persone che soffrono”.

“Non facciamo discriminazioni razziali o di alcun tipo nelle nostre azioni di sostegno e di aiuto alle persone che si trovano in situazioni di disagio  -prosegue l’Assessore- e anche nel caso dei due giovani, dei quali non facciamo nomi perché non vogliamo strumentalizzarli, menzionati dalla consigliera Giobbi abbiamo fatto e stiamo naturalmente facendo, di concerto con l’Ufficio Sociale e lo Sportello Casa attivo nel nostro Comune, tutto il possibile anche per reperire un alloggio, mettendo a disposizione come Amministrazione un mese di caparra e due mensilità”. “Quest’anno ricorre il 70esimo anniversario dalla Liberazione del Nazifascismo e ci riempiamo la bocca di parole, ricordi e memoria -aggiunge Bertini- ma non è sufficiente! Dobbiamo testimoniare i valori di democrazia, libertà, uguaglianza per i quali il nostro Paese si è tanto battuto con i comportamenti e con i gesti concreti, quotidianamente. Prima di tutto non discriminando le persone, per alcun motivo. Ribadisco la nostra contentezza nel poter aiutare queste giovani donne nigeriane, in fuga da una situazione di violenze e torture che si sta consumando nel loro Paese, e i loro figli e ci auguriamo di poter presto ottenere lo stesso risultato anche con questi altri due ragazzi in difficoltà. A tale proposito invito la consigliera Giobbi, così come gli altri cittadini, a comunicarci se hanno a disposizione, loro stessi o persone che conoscono, alloggi da poter mettere a disposizione di questi due cittadini. E anche noi continuiamo a cercare e a impegnarci, come sempre e per tutti, senza distinzioni”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità