QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°22° 
Domani 23°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 18 agosto 2018

Attualità lunedì 21 settembre 2015 ore 15:03

Bright, la ricerca illumina la notte

Presentato il calendario di iniziative in programma il 25 settembre nella città della Torre, a Lucca e Cascina



PISA — Incontri, esperimenti, caffè della scienza, visite ai laboratori, mostre. Il 25 settembre torna Bright, la notte dei ricercatori in Toscana.

L'iniziativa è promossa da Università di Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, Cnr, Infn, Ingv, Imt e Ego-Virgo, insieme alle Università di Firenze, Siena e Stranieri di Siena, ed è parte della Notte europea dei ricercatori promossa ormai da 10 anni dalla Commissione Europea in circa 300 città di 24 paesi d’Europa.

Il programma di Bright è stato presentato lunedì 21 settembre al rettorato dell’Università di Pisa, che per il terzo anno consecutivo è capofila della manifestazione in tutta la Toscana. Oltre alla professoressa Katherine Isaacs, coordinatrice regionale dell’evento e docente dell’Università di Pisa, sono intervenuti i rappresentanti di tutti gli Enti e i centri di ricerca coinvolti: il professor Andrea Ferrara della Scuola Normale, il professor Vincenzo Lionetti dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Sant’Anna, Domenico Laforenza, presidente dell’Area della Ricerca del Cnr di Pisa, Gilberto Saccorotti, direttore della Sezione di Pisa dell’Ingv, Michele Viviani, dell’Infn sezione di Pisa, Elena Cuoco, responsabile della comunicazione Ego/Virgo.

“Bright 2015 è stato pensato come un evento corale, una notte in cui i ricercatori della Toscana incontrano i giovani, gli studenti e i cittadini per presentare i frutti del loro lavoro quotidiano – ha spiegato Katherine Isaacs"

A partire dalle16, a Pisa i ricercatori mostreranno i loro studi in stand allestiti in Largo Ciro Menotti, mentre tutte le altre iniziative si distribuiranno alla Scuola Normale e in piazza dei Cavalieri, nel chiostro della Scuola Sant’Anna, nell’area Cnr di San Cataldo, al dipartimento di Chimica in via Moruzzi, all’Ingv in via della Faggiola e in Largo Pontecorvo nella sede dell’Infn.

Nel corso della giornata si alterneranno numerose visite a laboratori mentre, con gli Aperitivi della ricerca e Librerie e scienza ospitati nei bar e nelle librerie del centro, il pubblico potrà confrontarsi da vicino con i ricercatori in un clima informale.

Iniziative pensate anche per i bambini agli stand della ricerca, nei laboratori e nelle piazze. Numerose iniziative sono promosse dall’Imt a Lucca nel Complesso di San Francesco, al Museo di Villa Guinigi e dall’Osservatorio Gravitazionale Europeo (Ego) a Cascina.

Con la collaborazione del cinema Arsenale, si parlerà dei ricercatori anche attraverso il cinema, con una maratona di proiezioni a ingresso gratuito in programma dalle 20,30 alle 2 di notte, dal titolo Geniali, brillanti e… un po’ squinternati, e un brindisi di intermezzo. Il ciclo proseguirà poi tutto il mese di settembre e fino al 14 ottobre.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Spettacoli

Cronaca