comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 21°33° 
Domani 21°35° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 12 agosto 2020
corriere tv
La Puglia inaccessibile: da Miggiano a Castro dove le barche sono «sospese» sull'acqua

Attualità martedì 14 luglio 2020 ore 18:27

Lavori al ponte, Srt 206 interrotta 50 giorni

Il ponte della 206 sulla Fossa Chiara

Al via dal 20 luglio la manutenzione straordinaria del Ponte sulla Fossa Chiara in località Arnaccio. Pianificata la viabilità alternativa



CASCINA — Al via da lunedì 20 luglio i lavori di manutenzione straordinaria al Ponte sulla "Fossa Chiara", in località Arnaccio (Km 38+550 della Srt 206 “Pisana Livornese”, denominata Via Emilia), nel Comune di Cascina. Si tratta del ponte lato Montacchiello a ridosso del semaforo dell'intersezione con la via Arnaccio (Sp24 Arnaccio-Calci), dunque al confine con il territorio comunale di Pisa.

Gli interventi comporteranno la chiusura completa dell'infrastruttura, che sarà interdetta al traffico a partire da lunedì 20 luglio, e fino alla fine delle lavorazioni che sono previste durare circa 50 giorni

Come viabilità alternative, che saranno segnalate con apposita cartellonistica già in questi giorni, sono proposte la Sp 24 Arnaccio-Calci, la FiPiLi e la A12, con richiesta già avanzata dalla Provincia di sospensione del pedaggio autostradale.

La Provincia di Pisa, ente competente i lavori, ha illustrato in un'apposita riunione le modalità e le caratteristiche degli interventi, in un'opera di informazione condivisa con tutti i soggetti e gli organismi interessati. All'incontro, svolto questa mattina, hanno partecipato il presidente della Provincia Massimiliano Angori, il consigliere provinciale con delega a Viabilità e Infrastrutture Sergio Di Maio, l'assessore alla Viabilità del Comune di Cascina Luciano Del Seppia, l'assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Cascina Roberto Sbragia che, insieme all'Ufficio Tecnico della Provincia di Pisa, hanno illustrato, tra gli altri, alle associazioni di categoria (Confcommercio Pisa, Confesercenti Toscana Nord, CNA Pisa, Coldiretti, Confagricoltura, CIA, Referenti del Consorzio Terre dell'Etruria) e all'Unione Industriale Pisana la specificità dell'opera di manutenzione straordinaria e il relativo crono-programma. 

“L'intervento al Ponte sulla Fossa Chiara - ha spiegato Angori -rientra in una più vasta operazione di lavorazioni che il nostro Ente porterà a compimento sulla SRT 206, che includono altri interventi di manutenzione straordinaria, e che saranno eseguiti successivamente, con viabilità a senso unico alternato: uno sul Ponte del Faldo (km 37+320), al confine con Collesalvetti, e un altro sul Ponte sul fosso Solaiola (km 38+180). Il totale di spesa per tutte e tre le opere di manutenzione straordinaria ammonta a circa 800mila euro".

"Abbiamo lavorato per far convergere adesso i lavori sul Ponte sulla Fossa Chiara - ha spiegato Di Maio -, che sarebbero dovuti partire in simultanea anche sugli altri ponti, raggiungendo un accordo con la ditta che eseguirà gli interventi affinchè gli operai siano costantemente al lavoro su questa infrastruttura, con 2 squadre che si alterneranno dalla mattina alla sera: ciò ci consentirà di ridurre da 75 a 50 i giorni di chiusura totale".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità