QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°22° 
Domani 18°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 27 maggio 2016

Attualità mercoledì 20 gennaio 2016 ore 17:00

Cascina supera i 45mila residenti

Al 31 dicembre sono 45.490 i residenti sul territorio comunale. Gli ultra65enni sono poco meno di quarto della popolazione

CASCINA —

Il Comune di Cascina ha pubblicato le statistiche sulla popolazione residente sul territorio comunale al 31 dicembre 2015. A Cascina risiedono 45.490 persone, di cui 22.064 maschi e 23.426 femmine. La famiglie anagrafiche sono 18.307 per una media di residenti per famiglia di 2,48 persone. Gli stranieri sono 3.435, pari al 7,55% della popolazione.

La struttura demografica. Durante il 2015 la popolazione di Cascina è cresciuta di 170 unità. Nel corso dell'anno sono emigrate da Cascina ad altri comuni o all'estero 1.203 persone, mentre gli immigrati da altri comuni e dall'estero sono stati 1.440, determinando un incremento della popolazione di 237 unità. Allo stesso tempo, però, durante il 2015 a Cascina i nuovi nati sono stati 400 e i deceduti 467, dati che fanno calare la popolazione di 67 unità. La differenza tra il saldo migratorio (+237) e il saldo naturale (-67) determina l'incremento di 170 unità.

Una piccola curiosità. Nel 2015 a Cascina i nuovi nati si sono divisi in maniera uguale tra maschietti e femminucce: 200 fiocchi azzurri e 200 fiocchi rosa.

Gli ultra65enni sono 10.263, pari al 22,56% dell'intera popolazione, mentre i minori sono 7.630, pari al 16,77%.

Dalle serie storiche si può osservare che la popolazione residente si è abbastanza stabilizzata. Dal 2012 in poi, infatti, sono sempre in calo sia gli immigrati (passati da 1.849 a 1.440), sia gli emigrati (passati da 1.424 a 1.203) con una progressiva riduzione del movimento migratorio. Tale tendenza è evidenziata anche dal calo del numero delle richieste di variazioni di residenza. Le richieste di cambio di indirizzo all’interno del comune si sono addirittura dimezzate rispetto a dieci anni fa.

La composizione delle famiglie. Da notare che è in continua diminuzione il numero di persone per famiglia. Se nel 2005 una famiglia in media era composta da 2,61 persone, nel 2015 si è scesi a 2,48. A Cascina le famiglie composte da 1 o da 2 persone sono più della metà: 10.193 su 18.307, ovvero il 55,68%. Nel dettaglio, sono 4.805 le famiglie composte da una sola persona (pari al 26,25%), 5.388 quelle di due persone (pari al 29,43%), 4.233 quelle di tre persone (pari al 23,12%), 2.845 quelle di quattro persone (pari al 15,54%), 686 quelle di 5 persone (pari al 3,75%), mentre sono 350 le famiglie con più di cinque componenti (pari all'1,91%).

La popolazione straniera. Per la prima volta si riduce il numero degli stranieri residenti. Nel 2015 sono 3.435 (29 in meno rispetto al 2014) con un’incidenza del 7,55% sul totale della popolazione. «La riduzione del numero degli stranieri -dicono all'Ufficio statistica del Comune- si spiega anche con il fatto che nello scorso anno sono stati 160 i cittadini stranieri che hanno acquisito la cittadinanza italiana, soprattutto perché residenti in Italia da almeno 10 anni».

Le cittadinanze straniere più numerose sono l'albanese (con 973 unità), la romena (659), la senegalese (380) e la marocchina (343) che rappresentano, nel complesso, il 68,56% di tutti gli stranieri.

Analizzando la suddivisione per età si nota come, rispetto al totale della popolazione, gli stranieri siano mediamente più giovani. Oltre il 20% della popolazione straniera, infatti, è composta da minori, pari a 692 unità, di cui ben il 74,28% (cioè 3 su 4) sono nati in Italia.

Guardando alla suddivisione per genere, invece, si nota che la comunità senegalese è composta soprattutto da maschi (l'86,58%), mentre sono composte principalmente da femmine la comunità ucraina (84,92%), polacca (88,37%), georgiana (87,50%) e bulgara (92,50%). «Comunità così fortemente caratterizzate dalla prevalenza di uno dei due sessi -aggiungono dall'Ufficio statistica- sono con tutta probabilità composte da persone la cui presenza sul territorio è temporanea e legata soprattutto a ragioni di lavoro».

Distribuzione della popolazione. La località più popolata resta il capoluogo, Cascina, con 10.976 cittadini (dove l'incidenza degli stranieri è dell'11,59%), seguita da Casciavola con 3.838 residenti, San Frediano a Settimo con 3.762 residenti, San Lorenzo alle Corti con 3.629 abitanti. Le località con meno abitanti sono la porzione di Vicarello che ricade nel territorio di Cascina, dove abitano 141 persone, Ripoli con 522 abitanti e Santo Stefano a Macerata con 526 abitanti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità