QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°22° 
Domani 23°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 20 agosto 2019

Cronaca martedì 03 giugno 2014 ore 19:50

​Chinatown per tre giorni a Pisa

Il film di Polanski chiude la rassegna Il cinema ritrovato



PISA — Chinatown di Roman Polanski chiude la rassegna Il cinema ritrovato. L'ultimo dei capolavori restaurati dalla Cineteca di Bologna sarà al cineclub Arsenale di Pisa da mercoledì 4 giugno al 6 giugno.La rassegna che dallo scorso settembre ha riportato nei cinema e a Pisa, all'Arsenale, 10 capolavori della storia del cinema, si chiude il film di Polanski, restaurato, in versione originale con i sottotitoli in italiano, nell'anno del suo 40esimo compleanno: il film uscì nelle sale nel 1974 con protagonisti uno straordinario Jack Nicholson, una splendida Faye Dunaway e il leggendario John Huston.

Chinatown è un film che ha fatto scuola ed è considerato una delle più felici e originali riletture contemporanee del detective movie di eredità chandleriana. Il film è stato realizzato da Polanski nel periodo più tetro della propria vita. Dopo la strage Manson, il regista nutre grande sfiducia verso la giustizia e tutti gli enti che la rappresentano e il tema dominante del film è la corruzione. Polanski racconta di un mondo governato da individui che nutrono come unico scopo i propri interessi, spesso e volentieri riconducibili al denaro. Siamo nel 1937: nella metropoli di Los Angeles un detective privato scopre mentre si occupa di un altro caso, un assassinio in qualche modo collegato a uno scandalo di corruzione pubblica e una terribile vicenda privata. I personaggi sono da manuale: il detective, un ex-poliziotto solo apparentemente cinico, una dark lady ambigua e sensuale al tempo stesso, un potente patriarca con un passato da nascondere, poliziotti corrotti e controllati dai politici e le problematiche dei quartieri etnici (Chinatown, appunto).
Chinatown viene proiettato mercoledì 4 giugno alle 18,15, giovedì 5 alle 20,15 e venerdì 6 alle 22,30.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca