QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10°17° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 24 aprile 2019

Attualità lunedì 30 marzo 2015 ore 13:20

Cardiochirurgia, premiato un contrattista pisano

Michele Celiento ha ricevuto il premio per il miglior lavoro scientifico prodotto da un giovane ricercatore



PISA — Lo ha vinto il dottor Michele Celiento, contrattista nella sezione autonoma dipartimentale di Cardiochirurgia universitaria dell’Aoup, il premio Actis Dato istituito dalla Società italiana di cardiochirurgia e attribuito al migliore lavoro scientifico prodotto da un giovane ricercatore pubblicato nell’anno 2014.

Il premio, intitolato al professor Angelo Actis Dato, uno dei pionieri della cardiochirurgia italiana, è stato promosso dalla famiglia in associazione al Club Giant’s di Torino ed è stato consegnato il 25 marzo scorso, durante una cerimonia ufficiale dal dottor Guglielmo Actis Dato, anch’egli cardiochirurgo che ha raccolto l’eredità paterna.

Il riconoscimento è stato conferito per il lavoro dal titolo ‘Stability of aortic annulus enlargement during aortic valve replacement using a bovine pericardial patch. A 18-year clinical, echocardiographic and angio computed tomographic follow-up’ pubblicato sul Journal of Thoracic and Cardiovascular Surgery, la più importante rivista di chirurgia cardio-toracica internazionale. Questa ricerca ha presentato i risultati a lunga distanza di un intervento innovativo, da anni impiegato nella cardiochirurgia pisana, per trattare pazienti che richiedono la sostituzione della valvola aortica in presenza di un anello valvolare di dimensioni ridotte, onde poter impiantare una protesi di calibro adeguato alla superficie corporea del paziente.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca