QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 25°31° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 19 agosto 2019

Cronaca lunedì 17 febbraio 2014 ore 13:03

Città più intelligenti grazie a Università di Pisa e Cnr

Inaugurato il master Smart Cities, per formare consulenti altamente specializzati. In dodici frequenteranno 400 ore di tirocini e 250 di esercitazioni



PISA — Le città intelligenti partono da Pisa. È stato inaugurato oggi (17 febbraio), nell’area della ricerca di San Cataldo del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) di Pisa, il master di II livello Smart Cities, promosso dal dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa, dall’Istituto di Informatica e Telematica (Iit) del Cnr, con il patrocinio del Comune di Pisa e del Registro .IT, l’anagrafe degli oltre 2 milioni e 600mila domini italiani.

Gli ambiti di occupazione per la figura professionale formata dal master sono potenzialmente molto vasti e includono le aziende pubbliche e private, la pubblica amministrazione e la libera professione, visto che forma consulenti di enti pubblici territoriali per il progetto di soluzioni ad hoc. Dodici allievi altamente qualificati provenienti dalle Università di Pisa, Padova, Palermo e Bologna frequenteranno le 400 ore di tirocini e le 250 ore di esercitazioni.

“Un master pratico che va al cuore delle tecnologie intelligenti per chi vive e lavora negli aggregati urbani”, il master spiegato da Giuseppe Anastasi del dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’ateneo pisano e direttore del master.

“Il nostro master in smart cities –spiega Domenico Laforenza, direttore dello Iit-Cnr e presidente del Cnr pisano - si incentra su una qualificata e specialistica formazione nel settore dell’information communication technology, disciplina questa basilare per le tecnologie intelligenti applicabili alla mobilità, all’energia e alla sicurezza, tutti ambiti fortemente incisivi nella vita quotidiana dei cittadini”. Il sottotitolo del master è infatti: “Internet per la città e i cittadini”.

L’assessore comunale all’innovazione tecnologica, David Gay ha aggiunto: “L’innovazione è al servizio del cittadino e questo master nasce a Pisa non a caso, visto che qui ha avuto l’avvio l’Internet festival e c’è un bacino di conoscenze e saperi informatici di assoluto livello nel panorama nazionale”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca