QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°30° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 24 agosto 2019

Attualità giovedì 17 settembre 2015 ore 17:40

Un concorso per abbellire l'ospedale Santa Chiara

Iniziativa sostenuta da Lions Club sanminiatese, Waste Recycling SpA, Scart, Accademia delle Belle Arti di Firenze e Polo di Cardiologia Aritmologica



SAN MINIATO — Obiettivo: abbellire e allestire con opere d’arte un reparto intero del Nuovo Ospedale Santa Chiara di Pisa. 

Si tratta del Polo di Cardiologia Aritmologica della dott.ssa Maria Grazia Bongiorni. 

L’iniziativa voluta e sostenuta da Lions Club San Miniato, dalla Waste Recycling SpA, da Scart®, dall’Accademia delle Belle Arti di Firenze e dal Polo di Cardiologia Aritmologica del Nuovo Ospedale Santa Chiara di Pisa prevede la selezione di alcune opere che andranno a far parte in modo permanente dell’ospedale pisano.

Caratteristica imprescindibile per partecipare al Concorso è utilizzare materiale di scarto!

“Il nostro desiderio - dichiara Maurizio Giani presidente di Waste Recycling, nonché membro del Lions Club San Miniato - è quello di rendere più bello e accogliente un reparto del nuovo Ospedale Santa Chiara di Pisa dove la Dott.ssa Maria Grazia Bongiorni rappresenta un’eccellenza nota ben oltre i confini nazionali”.

L’iniziativa è aperta a tutti gli artisti dello scarto. I 4 premi in palio saranno attribuiti da quattro giurie: tra cui una giuria Tecnica composta tra gli altri anche dal Dr Carlo R. Tomassini Direttore Generale Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, dalla dott.ssa Maria Grazia Bongiorni, da Luciano Modica ed Eugenio Cecioni rispettivamente Presidente e Direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Firenze; e una Giuria popolare che sarà addirittura composta dai pazienti e dai loro parenti presenti nel reparto. 

A selezionare le opere in concorso non potevano mancare gli artisti Edoardo Malagigi e Angela Nocentini docenti dell’Accademia delle Belle Arti di Firenze.

“Volevamo qualcosa di divertente e che rendesse interattiva l’iniziativa proprio con coloro che vivono quotidianamente quegli spazi. È in questo senso che abbiamo previsto anche l’attribuzione di un premio (del valore di 800 euro) che sarà conferito dalla Giuria dello Staff del Polo di Cardiologia Aritmologica: il personale medico, infermieristico e tecnico del Reparto sarà invitato a scegliere un’opera tra quelle in mostra presso il reparto. Si tratta in tutto di un montepremi di 3400 euro messo a disposizione dal Lions Club San Miniato, ma indubbiamente l’aspetto più interessante resta la volontà a coinvolgere, seppur con modalità differenti, molte persone e tante realtà diverse per un fine solidale”.

Il termine per l’iscrizione via mail e per la partecipazione al concorso è fissata al 16 gennaio 2016. Il Regolamento del concorso è scaricabile a questo link http://www.w-r.it/it/109/429/Diamo-colore-al-ritmo-del-Cuore-



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità