comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13°21° 
Domani 11°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 26 settembre 2020
corriere tv
Maltempo in Toscana, a Livorno la mareggiata distrugge gli storici bagni Pancaldi: il video

Politica lunedì 19 maggio 2014 ore 11:40

Democratici riformisti, ambiente e occupazione al primo posto

A una settimana dalle elezioni i democratici riformisti presentano volti e idee per contribuire alla elezione a sindaco di Sergio Di Maio



SAN GIULIANO TERME — Nella sala della stazione ferroviaria della città termale la lista Democratici riformisti insieme per San Giuliano Terme ha presentato alla stampa i propri candidati al consiglio comunale. La lista rappresenta tutte le fasce di età, con un occhio ai giovani, e appoggia la candidatura a sindaco di Sergio Di Maio, candidato del centro sinistra e sostenuto anche dal Pd e da Sel, alle imminenti amministrative del 25 maggio.

I temi che i riformisti mettono in primo piano sono l'ambiente e il lavoro, come rappresentato dal simbolo che vede una forte tinta verde e una corona rossa su sfondo bianco, ad evidenziare il tricolore. La riqualificazione dell'ambiente deve contribuire al rilancio del turismo termale. Va rivista la viabilità e deve essere riprogettata per diminuire l'inquinamento, in sintonia con le esigenze della popolazione. Un occasione per creare maggiore occupazione, invece, potrebbe esser data dall'interazione tra l'università e l'ospedale di Pisa per poter realizzare un nuovo polo a San Giuliano.

Altra questione aperta è quella della pressione fiscale, il programma prevede una serie di azioni per la riduzione delle imposte e anche maggiori controlli per combattere l'evasione. La Geste ( gestione servizi territoriali) non deve produrre ulteriori indebitamenti.

L'amministrazione deve essere meno complessa, deve costar meno ed essere più trasparente verso i cittadini; si dovrebbero sfruttare in modo migliore anche i finanziamenti dell' Unione Europea. Infine è fondamentale la realizzazione amministrativa dei sei comuni dell'area pisana, per poter costruire economie di scala.



Tag

Comunali 2020

Cascina Sez. 36 su 36

PARRINI

548

 

2,27%

MASI

2202

 

9,11%

POLI

1868

 

7,73%

BETTI

9351

 

38,68%

COSENTINI

8006

 

33,11%

ROLLO

2202

 

9,11%

Comunali 2020

Orciano Pisano Sez. 1 su 1

DE BLASI

13

 

3,96%

MENCI

315

 

96,04%

 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cronaca

Attualità