QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22° 
Domani 25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 settembre 2018

Attualità mercoledì 19 ottobre 2016 ore 17:00

Difendere i minori, gli avvocati si formano a Pisa

Alla scuola superiore Sant'Anna parte un corso di alta formazione promosso da Istituto Dirpolis e Associazione studi giuridici sull’immigrazione



PISA — Dalla scuola superiore Sant’Anna arriva una nuova iniziativa di alta formazione sul diritto degli stranieri, con riferimento per questa occasione ai minori: Promuovere l’accesso dei minori stranieri ai diritti è il titolo del corso di alta formazione rivolto agli avvocati, le cui iscrizioni restano aperte fino a mercoledì 2 novembre.

Il corso è promosso dall’Istituto Dirpolis con il finanziamento dell'Unione europea nell'ambito del progetto “Fostering access to immigrant children’s rights”. L’Associazione italiana studi giuridici sull’immigrazione partecipa come partner associato. Le lezioni sono previste per venerdì 2 e sabato 3 dicembre 2016.

Il corso si concentra sulle problematiche relative ai minori e nasce dalla consapevolezza che uno dei principali ostacoli all’accesso dei minori stranieri alla giustizia consiste nella mancanza di avvocati specializzati in diritti umani e in particolare sul tema dei diritti dei minori, sia sotto il profilo del diritto internazionale sia del diritto dell’Unione europea, nonché sull'uso dei meccanismi internazionali a tutela dei diritti umani, per favorire l’accesso al sistema di giustizia per i minori stranieri.

L’obiettivo didattico è formare avvocati in grado di difendere i diritti dei minori stranieri in modo efficace attraverso il sistema giudiziario e garantire che il minore sia ascoltato e le sue opinioni siano prese in considerazione nei procedimenti giudiziari. Il corso è inoltre finalizzato a creare un gruppo europeo di avvocati con esperienza nel contenzioso strategico per i diritti dei minori migranti, che possono agire come “agenti di cambiamento” sia nei loro paesi che a livello europeo e che sono in grado di attivare le procedure previste per la tutela dei diritti umani dei minori a livello internazionale e dell'Unione europea.

Bando e ulteriori dettagli su http://www.santannapisa.it/it/formazione/promuovere-laccesso-dei-minori-stranieri-ai-diritti-fostering-access-immigrant-childrens



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cronaca

Politica