QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°23° 
Domani 23°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 24 agosto 2019

Sport venerdì 23 dicembre 2016 ore 09:42

E ora il Pisa è Magico per davvero

Notte di festeggiamenti per i tifosi neroazzurri. L'annuncio del passaggio di proprietà a mezzanotte, Giuseppe Corrado sarà presidente



PISA — "Magico Pisa comunica con soddisfazione e orgoglio che dinanzi al notaio Angelo Giordano di Milano di aver acquisito le quote della società AC Pisa 1909 dalla società Carrara Holding srl.

Alla conclusione di un percorso di negoziazione complesso e difficoltoso teniamo a congratularci e ringraziare il presidente della Lega B Andrea Abodi, senza la cui dedizione, intermediazione, professionalità , passione ed equilibrio non saremmo mai riusciti a superare gli ostacoli incontrati.

Un grazie va poi a Lorenzo Petroni che, pur al cospetto della sua giovane età e di fronte a grandi problemi ereditati, è riuscito a districarsi da situazioni che lo hanno visto più in posizione di vittima che di colpevolezza.

Vogliamo esprimere un sentito ringraziamento alla Direzione Territoriale del Lavoro di Pisa, in particolare nelle persone della dott.ssa Tarabella, della Dott.ssa Maglione e dei componenti della commissione di conciliazione per la professionalità e disponibilità che hanno consentito l'espletamento di adempimenti fondamentali per la definizione della trattativa. Ringraziamo lo Studio Cuccio di Milano, il Notaio Angelo Giordano, i legali AVV.Giovanni Polvani, Avv. Cesare Placanica e Avv.Damiano Comito. Inoltre ringraziamo l'Avv.Menichini e lo Studio Grassani di Bologna.
Infine, un ringraziamento speciale a Rino Gattuso, alla squadra ai tifosi del Pisa perché senza il loro affetto, i loro sforzi e i loro continui incoraggiamenti non ci saremmo spinti fino a dove siamo arrivati.

Ora possiamo finalmente lottare tutti insieme. Forza Magico Pisa!"

Questo il comunicato della nuova proprietà del Pisa ( Magico srl della famiglia Corrado con il padre Giuseppe e il figlio Giovanni e i soci Viris e Unigasket ) col quale si certifica l'avvenuto passaggio di quote.

Ancora una volta sono state ore vissute sul filo della tensione con una rottura che sembrava potere avvenire di fronte al notaio da un momento all'altro ma alla fine, dopo che l'ostacolo della rescissione dei contratti era stato superato, ha prevalso la ragionevolezza.

Adesso, dopo la gioia, il Pisa si rituffa subito in campionato ed è atteso domani allo scontro casalingo con lo Spezia. Sarà, per i tifosi, un modo per fare festa con la nuova proprietà, che ha già promesso di mettersi a lavoro per rinforzare la squadra ( che ha il peggior attacco della serie B ) e di impostare strategie di rilancio.

"Tensione altissima, fino all'ultimo minuto. La firma è davvero una liberazione. Si chiude una vicenda incredibile che ha visto un'intera comunità coinvolta e un seguito nazionale. La tenacia di Giuseppe Corrado, di Giovanni e dei soci ha vinto. Li ringraziamo di cuore e con fiducia per il futuro, nonostante i danni recati alla società e alla stagione sportiva. Credo che per loro abbia anche valso la spinta fortissima di Pisa. Ringrazio il presidente Abodi che ha fatto tanto e ha davvero aiutato a non perdere la strada, fra mille insidie. Ringrazio Rino Gattuso. Senza la sua denuncia coraggiosa e la sua leadership la crisi sarebbe stata irrecuperabile. Ringrazio Daniele Mannini e tutta la squadra. Professionisti seri, sfidati da una vicenda impensabile, che hanno dimostrato attaccamento ai colori del Pisa. Hanno vinto i tifosi. La mobilitazione continua e intelligente, l'unità e la sincerità nelle azioni, hanno pagato. Si sono salvati la squadra e il valore dello sport con un grande e trasparente gioco di squadra. Grazie a chi ha fatto informazione, in piena autonomia e senza mai fare sconti. Pisa ne esce bene agli occhi dell'Italia" è la dichiarazione del sindaco di Pisa Marco Filippeschi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Spettacoli

Attualità

Politica