comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:05 METEO:PISA16°18°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 23 ottobre 2020
corriere tv
Coprifuoco, il virologo Fabrizio Pregliasco: «Andrebbe fatto dall'ora dell'aperitivo»

Politica martedì 22 settembre 2020 ore 18:00

Comunali Cascina, ballottaggio Betti-Cosentini

Cosentini e Betti
Cosentini e Betti

E' certo il ballottaggio fra Betti (centrosinistra), in vantaggio e Cosentini (centrodestra). Fuori dalla corsa a sindaco Masi, Poli, Rollo e Parrini



CASCINA — Sono iniziati alle 9 di questa mattina gli scrutini delle elezioni amministrative per il rinnovo del consiglio comunale e l'elezione del sindaco del Comune di Cascina. La sfida è fra Michelangelo Betti (centrosinistra), Leonardo Cosentini (centrodestra), Dario Rollo (Valori e Impegno Civico), Cristiano Masi (Cascina Oltre), Michele Parrini (Progetto Cascina) e Fabio Poli (Psi-M5s).

Sono state scrutinate tutte e 36 le sezioni. All'appello sono mancati a lungo i dati della sez. 28 di San Lorenzo alle Corti, la stessa che ieri sera non è riuscita a concludere lo spoglio delle schede delle elezioni regionali.

Questi i dati definitivi dei candidati sindaci in percentuale: Betti 38,7, Cosentini 33,1, Rollo 9,1, Poli 7,7, Masi 9,1, Parrini 2,3. Sarà ballottaggio fra Betti e Cosentini, con il primo in vantaggio di circa 5,6 punti percentuali, pari a poco più di 1300 voti di scarto. Al candidato sindaco del centrosinistra sono andati 9351 voti, al candidato del centrodestra 8006.

Rollo e Masi, come candidati sindaci, hanno ottenuto il medesimo numero di voti: 2202.

La lista più votata è il Partito democratico (32,9 per cento), seguito da Lega (19,5), Valori e Impegno Civico (8,8), Fdi (7,4), M5s (6,5) e Cristiano Masi Sindaco (6). Sotto il 5 per cento tutte le altre.

Record di preferenze per Mirko Guainai e Giulia Guainai, oltre trecento ciascuno a spoglio non ancora concluso, entrambi del Partito democratico. Nel centrodestra, con oltre 130 preferenze personali, il testa a testa è fra Daniele Funel (Lega) e Paolo Lazzerini (Fdi). Nelle altre liste da segnalare le oltre 160 preferenze di Bice Del Giudice (Per Voi) e le oltre 100 di Cristina Bibolotti (Cristiano Masi Sindaco).

Restano da attribuire 5 schede contestate.

L'esito del voto cascinese per il rinnovo del consiglio regionale fa ben sperare Betti, in quanto il centrosinistra di Eugenio Giani si è rivelato il primo schieramento con il 49,07 per cento delle preferenze. Il centrodestra guidato dalla ex sindaca Susanna Ceccardi, invece, si è fermato al 38,91 per cento. Più staccato il M5s dell'altra candidata cascinese a governatrice della Toscana, Irene Galletti, che non è andato oltre l'8,8 per cento.

Ma le elezioni comunali, è ben noto, sono una partita a sé e tutto si deciderà al secondo turno, fra Michelangelo Betti e Leonardo Cosentini.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità