QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14°16° 
Domani 14°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2019

Attualità lunedì 03 agosto 2015 ore 08:05

Fare business negli Emirati Arabi

Il 20 agosto un incontro con le aziende alla Camera di commercio e dal 20 al 23 via alla Toscana Endurance Lifestyle 2015



PISA — L’economia toscana e Pisa si preparano a cogliere l'opportunità per accreditarsi con forza sul mercato degli Emirati Arabi Uniti. L’occasione le è fornita da “UAE Days in Toscana”: il calendario di appuntamenti che legano sport, economia, cultura e valorizzazione delle ricchezze ambientali, previsto nell’ambito di Toscana Endurance Lifestyle 2015 (San Rossore, 20-23 agosto). Per gli imprenditori interessati ad entrare in contatto con la realtà economica emiratina l’appuntamento è fissato per giovedì 20 agosto alle 10, alla Camera di Commercio di Pisa, con il simposio Fare business negli Uae

Si tratta di un’occasione per un aggiornamento in tempo reale su una realtà economica giovane (l’età media degli abitanti è di circa 30 anni), vitale e in grande fermento e un’opportunità per attivare business in una delle aree emergenti più stabili della scena mondiale. Saranno presenti all’iniziativa esponenti del governo emiratino, del Khalifa Fund (il fondo sovrano di investimento del Paese del Golfo), della Camera di Commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti e un gruppo selezionato di aziende interessate a valutare opportunità di business da sviluppare in Toscana ma anche con la Toscana. Un’opportunità significativa che prevede posti limitati che rendono quindi necessario iscriversi online sul sito della manifestazione www.endurancelifestyle.it ovvero sul sito della Camera di Commercio di Pisa www.pi.camcom.it. Nel pomeriggio di giovedì e nella giornata di venerdì (20-21 agosto) sono già stati programmati incontri B2B per aziende dei settori food&beverage e biomedicale ma anche visite di manager di aziende emiratine ai distretti industriali toscani del food&beverage e al sistema sanitario della Regione Toscana per aziende del biomedicale.

Ma quale peso hanno gli Emirati Arabi Uniti? Negli ultimi cinque anni il PIL è cresciuto in media del 4% all’anno fino a superare, nel 2014, i 401 miliardi di dollari: pari ad una ricchezza pro-capite superiore ai 60mila dollari. Forte è anche la propensione verso il Made in Italy (l’Italia figura stabilmente nella top ten delle nazioni esportatrici): un ottimo viatico per un’economia, come quella toscana, che sta puntando su qualità e innovazione per conquistare all’estero nuove quote di mercato.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Spettacoli