QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°23° 
Domani 23°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 24 agosto 2019

Cronaca lunedì 17 marzo 2014 ore 17:47

Filippeschi: "I giovani in prima fila per difendere la libertà"

Insieme agli alunni del Fibonacci, Comune, Prefettura, Provincia e forze dell'ordine hanno ricordato unità d’Italia, Costituzione, Inno e Bandiera



PISA — In prima fila c'erano gli alunni dell’istituto Fibonacci. Loro e altri pisani hanno assistito alla cerimonia per il 153esimo anniversario dell’unità d’Italia, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera. 
Il picchetto d'onore composto da forze dell'ordine e militari in alta uniforme si è schierato sul ponte di Mezzo, mentre la Fanfara dei paracadutisti intonava l'Inno nazionale e la bandiera veniva issata sul pennone. 
"Al di là dei riti questa festa - ha spiegato il sindaco Filippeschi ai ragazzi -, significa unità del nostro Paese, che è costata anche sangue e sacrifici a tanti giovani italiani. E sempre i giovani sono stati in prima linea quando è giunto il momento di difendere la libertà, la democrazia e i principi della nostra Costituzione, che dice che l'Italia è una e indivisibile".

Anche il prefetto Tagliente ha voluto rivolgere il suo saluto ai ragazzi ricordando che: "Questa festività è stata istituita per legge nel 2012, proprio per ricordare i valori di cittadinanza e riaffermare e consolidare l'identità nazionale, attraverso la memoria civica. In questo momento in tutte le città d’Italia stanno celebrando il giorno dell’Unità Nazionale".

25/03/2014 - Festa dell'Unità d'Italia


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Spettacoli

Attualità

Politica