QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17° 
Domani 11°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 21 maggio 2019

Cronaca mercoledì 16 aprile 2014 ore 10:30

Consegnato alla Stella Maris il ricavato del concerto di Natale

Circa 17mila euro sosterranno Smile, il primo laboratorio dedicato ai bambini appena nati che rischiano di sviluppare un disturbo del sistema nervoso



PISA — Il governatore del Lions toscana Fiorenzo Smalzi ha consegnato il ricavato del concerto di Stefano Bollani del Natale 2013 al presidente della Stella Maris per sostenere il progetto Smile, primo laboratorio dedicato ai bambini appena nati in Toscana e in Italia che rischiano di sviluppare un disturbo del sistema nervoso, per lesioni, malformazioni o altri disturbi. 

"L'affetto e l'entusiasmo che da tempo i Lions del club Pisa certosa regalano ai bambini della Stella Maris con le loro iniziative benefiche - dice Giuliano Maffei, presidente della fondazione - è la dimostrazione più evidente che nell'universo esiste un progetto di bene che si alimenta e si concretizza grazie alle persone che riescono a trasformare in azione lo stimolo al bene che la sofferenza trasmette a tutti coloro che per qualunque motivo vi entrano in contatto. I Lions lo sanno e quindi diventano costruttori e messaggeri di bontà e di speranza”.


La collaborazione però non si fermerà al 2013 dal momento che il Lions club ha manifestato l'intenzione di intraprendere un cammino comune nel segno della solidarietà e promuovere ogni anno l'evento benefico natalizio pisano così da rinnovare la partnership con questa importante istituzione che si dedica alla cura, alla diagnosi e alla ricerca a favore dei bambini e agli adolescenti con patologie neuropsichiatriche.


Una collaborazione che sarà importante per sostenere il nuovo ospedale di ricerca che la fondazione Stella Maris si appresta a realizzare nell’area di Cisanello a Pisa. La nuova struttura, oltre a riconfermare la vocazione di eccellenza dell’istituto, sarà costruita a misura di bambino e farà dell’accoglienza un punto di forza.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Spettacoli