QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 24° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 marzo 2019

Attualità lunedì 15 dicembre 2014 ore 14:42

Imu e Tasi, nuova scadenza

Firmato il decreto che fissa al 22 dicembre il termine di pagamento per i Comuni colpiti dal maltempo a settembre: tra questi San Giuliano e Vecchiano



SAN GIULIANO TERME — Il rinvio riguarda Imu, Tasi e altri adempimenti e versamenti tributari che ricadevano entro il 20 dicembre 2014 e che il ministro Padoan aveva sospeso con un decreto del 5 dicembre scorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'11 dicembre. San Giuliano Terme e Vecchiano sono tra i 41 Comuni toscani coinvolti nel rinvio.

Con la firma del nuovo decreto di oggi, la nuova scadenza è, per tutti i tributi in questione, lunedì 22 dicembre 2014. 

Questo è il testo integrale del comunicato stampa diffuso oggi dal Ministero:

"Gli adempimenti e i versamenti tributari nei Comuni colpiti dalle alluvioni nei mesi scorsi e per i quali era stata prevista la sospensione fino al 20 dicembre 2014, devono essere effettuati in un'unica soluzione entro il 22 dicembre prossimo. La disposizione è contenuta in un decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze.

I Comuni interessati, indicati nei precedenti decreti di sospensione, sono localizzati in Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia e nella provincia di Foggia".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Politica