QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°22° 
Domani 18°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 20 settembre 2019

Attualità giovedì 22 ottobre 2015 ore 18:25

La torre si illumina di blu

190 monumenti in 50 Paesi del mondo si illumineranno per festeggiare i 70 anni delle Nazioni Unite. A Pisa si "addobba" anche palazzo Gambacorti



PISA — Succederà sabato 24 ottobre. "Ringrazio tutti i nostri stati membri per l’entusiasmo che hanno mostrato nel celebrare i 70 anni delle Nazioni Unite a sostegno di pace, sviluppo e diritti umani - ha affermato il Segretario Generale dell’Onu Ban Ki-moon - Illuminando il mondo di blu Onu per un giorno, possiamo illuminare il cammino verso un domani migliore".

Alcuni tra i siti più famosi del mondo, dal Teatro dell’Opera di Sydney in Australia alle grandi piramidi di Giza in Egitto, dalla Torre Pendente di Pisa, che sarà illuminata da Enel Sole, all’Empire State Building di New York, si illumineranno di blu. In Italia, oltre al Campanile di Piazza dei Miracoli, partecipano la Basilica di San Francesco (Assisi), Palazzo Granafei Nervegna e la Colonna Romana (Brindisi), Palazzo Marino (Milano), Palazzo Gambacorti (Pisa), la Campana dei Caduti (Rovereto), la Fontana del Nettuno (Trento). Seguendo la linea del fuso, la celebrazione globale inizierà in Nuova Zelanda; da lì un’onda di colore blu Onu attraverserà paesi e continenti con l’illuminazione progressiva in tutto il mondo. Il Palazzo di Vetro a New York sarà illuminato per due notti, il 23 ottobre, quando alle Nazioni Unite si terrà l’annuale Concerto delle Nazioni Unite, e la sera del 24.

"La partecipazione a questa campagna offre alla città di Pisa la straordinaria opportunità di mostrare l’impegno verso i principi delle Nazioni Unite di dignità e crescita per tutti. È un piacere sostenere l’Onu illuminando Palazzo Gambacorti, sede del Comune, e il Campanile della Piazza dei Miracoli", hanno dichiarato il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi e il Presidente dell’Opera della Primaziale Pisana Pierfrancesco Pacini.

Ad illuminare la Torre di Pisa sarà Enel Sole, la società del Gruppo Enel che opera nel settore dell’illuminazione pubblica e artistica.

"Partecipiamo con entusiasmo alla campagna globale per celebrare il 70esimo anniversario delle Nazioni Unite, illuminando di blu la Torre di Pisa – afferma Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel - Enel condivide pienamente i valori e i principi promossi dalle Nazioni Unite in favore della pace e del progresso sociale ed economico. Il settore privato, e in particolare quello elettrico, ha un ruolo decisivo nello sviluppo sostenibile e la stabilità globali, aprendo a tutti nuove opportunità di crescita, nel rispetto dell’ambiente e delle comunità locali".



Tag

Carola Rackete ospite a Piazza Pulita: «Pronta a tornare in mare per salvare altre vite»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità