QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°19° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 22 maggio 2019

Sport domenica 17 agosto 2014 ore 12:35

​Maratona, è oro per Daniele Meucci

L’atleta pisano ha conquistato il primo gradino del podio nella gara agli Europei di Zurigo. La soddisfazione di Filippeschi e Sanzo



PISA — La Toscana e Pisa tornano sul tetto d’Europa dell’atletica leggera. Arriva grazie al pisano Daniele Meucci la terza medaglia per l’Italia ai Campionati Europei di Zurigo, dove l’atleta che gareggia per l’Esercito ha letteralmente dominato la maratona maschile.

Raggiunto e superato il polacco Chabowski, Meucci ha iniziato dal 35esimo chilometro la sua cavalcata solitaria e trionfale, per arrivare a tagliare il traguardo sventolando il tricolore. L’atleta pisano ha conquistato il titolo continentale in 2 ore 11 minuti e 8 secondi. Argento al polacco Yared Shegumo (2 ore e 12 minuti) e bronzo al russo Aleksey Reunkov (2 ore 12 minuti e 15 secondi). Settimo posto per l'altro azzurro Ruggero Pertile (2 ore 14 minuti e 18 secondi).

"A un mese di distanza dall'argento individuale e dall'oro a squadre ottenuti ai campionati mondiali di fioretto da Martina Batini, studentessa di Ingegneria all'Università di Pisa - ha detto il rettore Massimo Augello -, una nuova splendida affermazione sportiva vede come protagonista uno studente del nostro Ateneo. Daniele Meucci si è infatti laureato all'Università di Pisa in Ingegneria dell'Automazione e sta seguendo il corso di dottorato in Robotica. All'arrivo vittorioso della sua gara, Daniele ha tenuto a includere tra i ringraziamenti anche la sua Università. È l'Università di Pisa a essere oggi in festa, orgogliosa di questo campione dello sport, dello studio e della vita. Aspetteremo ora il rientro di Daniele per tributare a lui e a Martina, il sentito riconoscimento da parte dell'Ateneo pisano".

Soddisfazione anche da parte del sindaco di Pisa Marco Filippeschi: "Siamo contentissimi e orgogliosi. Ho subito inviato un messaggio a Daniele. È vero che ci speravamo, il suo talento è straordinario e ha ancora grandi potenzialità. Vederlo sul podio, sul gradino più alto, emoziona. Questa vittoria è un premio alla sua passione sportiva, al suo rigore, al suo impegno di magnifico atleta e persona esemplare. Daniele ha fatto un bellissimo regalo alla sua città, glie ne saremo riconoscenti".


"Dopo Martina Batini, un altro pisano che eccelle nello sport – ha poi commentato l'olimpionico della scherma e assessore allo sport Salvatore Sanzo - che naturalmente sarà invitato e premiato da me e dal sindaco in Comune a nome della città. Chiederò inoltre al Pisa Calcio di celebrarlo prima di una partita, perché tutta la città possa applaudire un altro atleta che porta il nome di Pisa in giro per il mondo".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità