QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°24° 
Domani 17°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 18 luglio 2019

Spettacoli lunedì 14 settembre 2015 ore 11:25

Martedì sera secondo appuntamento con Anima Mundi

Lo scenario è quello incantato e unico al mondo del camposanto monumentale di Piazza dei Miracoli con pianista iraniano Bahrami



PISA — Secondo appuntamento per la XV edizione di Anima Mundi, rassegna internazionale di Musica Sacra. Il 15 settembre nell’atmosfera incantata del Camposanto Monumentale di Pisa, in programma le Variazioni “Goldberg” di Johann Sebastian Bach, monumento fra i più geniali e profondi della letteratura per strumento a tastiera, nell’esecuzione del pianista iraniano Ramin Bahrami.

Ramin Bahrami è considerato uno tra i più importanti interpreti bachiani viventi a livello internazionale. Dopo l’esecuzione dei Concerti di Johann Sebastian Bach a Lipsia nel 2009 con la Gewandhausorchester diretta da Riccardo Chailly, la critica tedesca ne parla come: «un mago del suono, un poeta della tastiera… artista straordinario che ha il coraggio di affrontare Bach su una via veramente personale…». La ricerca interpretativa del pianista iraniano è attualmente rivolta alla monumentale produzione tastieristica bachiana, che Bahrami affronta con il rispetto e la sensibilità cosmopolita della quale è intrisa la sua cultura e la sua formazione. Le influenze tedesche, russe, turche e naturalmente persiane che hanno caratterizzato la sua infanzia, gli permettono di accostarsi alla musica di Bach esaltandone il senso di universalità che già la caratterizza.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca