QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°25° 
Domani 22°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 17 giugno 2019

Cronaca mercoledì 11 dicembre 2013 ore 19:30

Nelle scuole con i cani

Conclusi con denunce e arresti i controlli dei carabinieri



PISA — Controlli nelle scuole, denunce e arresti. Una serie di controlli intensivi ha impegnato i carabinieri della compagnia di Pisa, anche con l’aiuto delle unità cinofile di San Rossore.
G. M., 46 anni, è evaso dagli arresti domiciliari: i militari lo hanno trovato mentre passeggiava tranquillo e lo hanno accompagnato al Don Bosco. Due giovani di nazionalità romena, inoltre, sono stati sorpresi all’interno di un negozio in Corso Italia con una grande busta schermata capace di contenere merce per un valore di circa 2700 euro. La grossa busta ha insospettito una guardia privata, che ha allertato i carabinieri.
Nell'ambito della circolazione stradale, sono state denunciate dieci persone, compresi due uomini classe 1974 e '65, fermati per il furto di un cellulare. Aver ritrovato una carta di credito smarrita, poi e averla utilizzata per ricaricare il cellulare, è costata una denuncia in stato di libertà anche per tre cittadini di origine nigeriana e una di origine brasiliana.
Giravano con coltelli a serramanico, per i quali non hanno saputo giustificare il porto, due cittadini di 47 e 38 anni fermati dalle autoradio in normali controlli sul territorio.
Nei pressi di un campo nomadi di Marina di Pisa, una pattuglia ha denunciato in stato di libertà un ragazzo di 17 anni che guidava senza aver mai conseguito la patente di guida.
A conclusione di indagini, è stato anche denunciato in stato di libertà un ragazzo dell'88, accusato dai carabinieri di aveva tentato un furto in abitazione il 6 dicembre scorso.
In accordo con i presidi di alcuni istituti superiori, poi, sono stati effettuati controlli a sorpresa, con l’uso di una unità cinofile, all’interno di numerose aule scolastiche di tre istituti: un po’ di apprensione da parte di qualche studente ma senza spiacevoli sorprese. Il servizio verrà ripetuto ed esteso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca