QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°26° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 24 agosto 2019

Politica giovedì 22 febbraio 2018 ore 18:35

Arriva Salvini a Pisa, annunciate contestazioni

Domani, mentre il leader della Lega terrà un comizio in piazza Vittorio, antagonisti e contestatori si sono dati appuntamento in piazza Gambacorti



PISA — "Salvini a Pisa non è gradito", hanno ribadito in una nota congiunta il Circolo di Pisanello e Lotta Continua, mentre lo spazio antagonista Newroz ha dato appuntamento "per dire no a Salvini" in piazza Chiara Gambacorti alle 16, domani 23 febbraio. Ovvero in piazza "della Pera", come viene comunemente chiamata, ad appena qualche centinaio di metri da dove è previsto che parli Matteo Salvini, a cominciare dalle 17.

Non è un mistero che il leader della Lega, dopo la conquista del Comune di Cascina grazie a Susanna Ceccardi, punti molto sull'elettorato pisano. Il suo comizio del tour "Prima gli italiani" è fissato alle 17 in piazza Vittorio Emanuele, presenti anche Manuel Vescovi, segretario regionale, Claudio Borghi, responsabile economico nazionale, Susanna Ceccardi, sindaca di Cascina, e Edoardo Ziello, candidato al collegio uninominale di Pisa per la Camera.

"Noi rivendichiamo la legittimità di contestare il leader della Lega per innumerevoli motivi - hanno sottolineato Circolo di Pisanello e Lotta Continua -. Non ci si venga a raccontare che lediamo il diritto democratico alla parola! Qualcuno dovrebbe ricordare ai leader della destra che seminare campagne di odio e di razzismo è assai più pericoloso di qualche sputo, giusto per riportare i fatti alle reali dimensioni".

Nel frattempo, sui muri della città sono comparse scritte contro il leader della Lega.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport