QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 21°26° 
Domani 21°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 settembre 2018

Attualità giovedì 22 marzo 2018 ore 11:22

Autismo e disturbi alimentari, due nuove strutture

Alla Stella Maris di Calambrone si aprono due strutture per bimbi con autismo e ragazzi con disturbi alimentari, totalmente inedite per l'Italia.



PISA — Si chiamano C.E.T.R.A. e Orti di A.D.A. e sono due centri specializzati che rispondono, con modelli innovativi di cura, ai bisogni delle famiglie di bambini con autismo e di pre-adolescenti e adolescenti con disturbo della condotta alimentare. Si tratta di due inedite esperienze, realizzate per rispondere alla domanda di assistenza che le famiglie chiedono, costruendovi attorno una rete di servizi specializzati, ben integrati, affidabili e continuativi. 

E’ con questi presupposti che venerdì 23 marzo dalle ore 9 nell’Auditorium della Stella Maris, in viale del Tirreno 341 a Calambrone (Pisa), saranno presentati C.E.T.R.A. (Centro specializzato sul trattamento precoce dell’autismo) e ORTI di A.D.A. (focalizzato sui disturbi alimentari) alla presenza dell’Assessore per il Diritto alla Salute di Regione Toscana Stefania Saccardi. 

Alle 14,30 è prevista la visita alla struttura di via dei Giacinti 2 dove sono allocati i due nuovi servizi nati dalla volontà del IRCCS Fondazione Stella Maris e da IGM Campus Leonardo e attorno a cui sarà sviluppata una rete nazionale di servizi a sostegno delle famiglie con figli che vivono questi problemi. 

Oltre agli amministratori e gli specialisti, interverranno anche i genitori. I due Centri si aprono quindi alla collaborazione con i professionisti che operano a livello territoriale (pediatri di libera scelta, neuropsichiatri infantili, educatori, psicoterapeuti, psicomotricisti, logopedisti) a partire dalla Toscana nelle varie regioni d’Italia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Spettacoli