QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°30° 
Domani 19°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 29 luglio 2016

Attualità mercoledì 20 gennaio 2016 ore 14:00

Boom per il fontanello, risparmiati 34mila euro

Successo per il nuovo impianto: nei primi 30 giorni ha erogato 162mila litri di “acqua buona”. Oltre al risparmio economico c'è l’impatto ambientale

PISA — Oltre 162mila litri di acqua ad alta qualità erogati gratuitamente nel primo mese di attività; oltre 5mila litri il giorno. Questi sono i numeri relativi al fontanello del Cep nei primi trenta giorni dalla sua inaugurazione, tenuatasi il 5 dicembre scorso: un grande successo frutto anche del passaparola fra la popolazione. Se si ipotizza un prelievo medio di 9 litri a persona, sono 580 i cittadini che ogni giorno si sono recati all’impianto di piazza San Ranieri. Facendo ulteriori due conti, ci si accorge che, se si fosse acquistata acqua minerale in bottiglia dal costo medio di 0,21€ al litro (fonte Mineracqua), il risparmio totale per le tasche delle famiglie raggiunge la cifra tutt’altro che trascurabile di 34mila euro in un solo mese.
Ma il risparmio riguarda anche la produzione di rifiuti: se per realizzare 30 bottiglie di plastica da 1,5 litri è necessario 1 kg di pet si può ipotizzare un risparmio di 3,6 tonnellate di plastica. A questo risultato va poi aggiunta la riduzione complessiva dell’impatto ambientale dovuto al trasporto e la logistica: anidride carbonica, idrocarburi, ossidi di zolfo, monossido di carbonio, ecc.

Il fontanello del Cep, come gli altri 46 realizzati nel territorio di competenza di Acque SpA rientra nel progetto Acqua ad Alta Qualità che ha l’obiettivo di offrire alle famiglie opportunità concrete di risparmio economico, concorrere alla riduzione di rifiuti, sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della risorsa idrica contrastandone lo spreco e avvicinare la popolazione al consumo domestico dell’acqua di rubinetto che è super-controllata e di buona qualità. L’acqua del fontanello, immediatamente 'buona' perché filtrata del cloro e sterilizzata in alternativa con i raggi ultra-violetti, è in realtà in tutto e per tutto uguale a quella della rete idrica comunale; del resto, come ormai noto, basta lasciare per un po’ l’acqua a riposare in una caraffa, affinché il "sapore" di cloro scompaia quasi del tutto.
Il fontanello del Cep, come il suo “gemello” di Pisanova (in via Frascani) è attivo dalle 6 alle 23. Così come riportato nei pannelli esplicativi nei pressi dell’impianto, si consiglia di limitare il rifornimento a qualche giorno, in modo da preservare al meglio le caratteristiche e la qualità dell’acqua.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità