QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 12° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 20 marzo 2019

Attualità venerdì 28 settembre 2018 ore 06:30

Bright2018, notte di ricercatori e ricercatrici

Appuntamenti in programma a Pisa, Pontedera, Livorno e Cascina su iniziativa dei tre atenei pisani, Cnr e centri di ricerca. Ecco il programma



PISA — Tante le iniziative di Bright2018, la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori, che prenderà il via ufficiale alle 17 di oggi, venerdì 28 settembre, in piazza XX Settembre con la cerimonia di inaugurazione. A seguire una miriade di attività nelle strade e nelle piazze, a Pisa e non solo.

A Pisa il programma di Bright2018 prevede una mappa di eventi che seguirà l’ideale percorso di una “metropolitana del sapere” pensata per collegare tra loro le università e gli studi di ricerca promotori dell’iniziativa: Università di Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant'anna, Cnr, Ingv e Infn.

Per sottolineare la connessione tra le tante sedi in cui si fa ricerca a Pisa, città della ricerca per eccellenza, le attività saranno organizzate in base a una linea “5” (Cibo e salute per tutti / Vita e tecnologie / Meraviglie naturali / Società di oggi e di domani / Patrimonio culturale europeo) che si snoderanno dalle vie del centro fino all’Area San Cataldo (CNR – Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale), passando per i musei dell’Ateneo fino a Calci. Ad ogni “fermata” della metropolitana, i visitatori potranno incontrare i veri protagonisti di Bright, i ricercatori, che racconteranno e mostreranno al pubblico il loro lavoro e le loro scoperte.

Per collegare le manifestazioni organizzate in centro con quelle dell’Area San Cataldo è stato attivato anche un servizio di navetta gratuito. La partecipazione a tutte le manifestazioni è gratuita.

Gli stand con ricercatori e ricercatrici saranno allestiti in Largo Ciro Menotti, Logge di Banchi, Gipsoteca, piazza Martiri della Libertà e al Sant'Anna, cosicché possano illustrare ai cittadini i frutti dei loro studi attraverso gli aperitivi della ricerca, nelle librerie e nei seminari del Cnr a San Cataldo. I più piccoli potranno divertirsi con i giochi alla scoperta del mondo o partecipando agli incontri a loro dedicati in libreria, mentre biblioteche, collezioni e laboratori degli enti di ricerca coinvolti rimarranno aperti e ospiteranno visite guidate per adulti e bambini.

Il programma di intrattenimento prevede tra le vare iniziative un concerto del Coro Galilei nel chiostro del Palazzo della Carovana della Scuola Normale; alla Scuola Sant’Anna uno show cooking all’insegna del benessere e della salute; al CNR due concerti rock, lo spettacolo su Galileo del gruppo di lettori del Teatro Sant’Andrea e la consueta spaghettata finale. Radioeco, la web radio degli studenti dell’Università di Pisa, sarà presente con una postazione in Logge di Banchi, da dove condurrà interviste e racconterà le storie di ricercatrici e ricercatori.

Oltre a Pisa, gli appuntamenti di Bright saranno ospitati anche sul territorio: a Lucca, con un programma di eventi organizzati dalla Scuola IMT Alti Studi nel Complesso di San Francesco, a Viareggio, con iniziative dell’Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR ospitate a Villa Borbone, a Pontedera nel Polo Valdera della Scuola Sant’Anna (alle 17 “Talk: Biorobotica Pop”), a Livorno nel Laboratorio Scoglio della Regina dell’Istituto di Biorobotica della Scuola Sant’Anna; a Cascina con tour guidati, conferenze e osservazioni astronomiche all’European Gravitational Observatory (EGO), sito dell’esperimento Virgo, che lo scorso anno ha rilevato segnali di onde gravitazionali in collaborazione con LIGO.

Tutto il programma completo su http://www.bright-toscana.it/



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca