QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 24° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 marzo 2019

Attualità mercoledì 12 aprile 2017 ore 17:27

Bulgarella, debito da 6 milioni con il Comune

La denuncia di Una città in Comune-Prc: "Milioni di euro di Ici, Imu, oneri di urbanizzazione e tassa sui rifiuti non versati per anni"



PISA — "Sei milioni e 250 mila euro. E' la cifra a cui ammonta il debito nei confronti del Comune di Pisa delle aziende che fanno riferimento all'imprenditore Andrea Bulgarella". Lo denunciano i consiglieri comunali di Una città in Comune - Prc Ciccio Auletta e Marco Ricci.

"E' dal 2007 - aggiungono- che Andrea Bulgarella non versa nelle casse comunali quanto dovuto nella più assoluta impunità. Milioni di euro di Ici, Imu, oneri di urbanizzazione, tassa sui rifiuti, non versati per anni senza che l'amministrazione comunale muovesse un dito".

"Le prime e significative azioni di recupero da parte del Comune con ingiunzioni e o pignoramenti - lamentano i due consiglieri d'opposizione- risalgono solo agli ultimi anni, ovvero da quando più volte abbiamo denunciato ed evidenziato questa gravissima e ingiustificabile situazione". 

"Su oltre 6 milioni di euro che il Comune deve avere - proseguono Auletta e Ricci- sono stati effettuati pignoramenti per appena un milione e 100 mila euro e incassati nei fatti solo 366 mila euro".

"Le prossime settimane - concludono Auletta e Ricci - saranno decisive per capire se Bulgarella sarà in grado di presentare un piano di ristrutturazione se questo verrà omologato: omologazione che richiede il raggiungimento di un accordo che coinvolga almeno il 60 per cento dei creditori".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Attualità