QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 26°31° 
Domani 25°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 22 agosto 2019

Attualità venerdì 12 aprile 2019 ore 08:00

Calcio al Cep, tennis a Marina, cercasi gestori

Sul sito del Comune gli avvisi pubblici per l’affidamento in concessione di due impianti sportivi. C’è tempo fino al 6 maggio



PISA — Pubblicati sul sito del Comune (area “Altri Bandi”) due bandi per l’affidamento in concessione dell’impianto sportivo comunale denominato “Impianto Tennis” di Marina di Pisa e del campo sportivo di calcio a 7 nel quartiere Cep. Per entrambi, i soggetti interessati potranno far pervenire le domande entro le 12.30 di lunedì 6 maggio. Gli interessati possono richiedere informazioni e prendere visione delle relative documentazioni tecniche alla Direzione 11 del Comune di Pisa. Sono ammessi a partecipare alla procedura, singolarmente o in raggruppamento, le associazioni e società sportive dilettantistiche che risultino affiliate alle Federazioni Sportive e/o Enti di Promozione Sportiva e/o discipline sportive associate.

Tennis a Marina di Pisa (via Arnino)

L’impianto sportivo comunale ha una superficie complessiva di mq 6.761. La durata della concessione sarà commisurata al periodo indicato in sede di offerta per consentire l’ammortamento degli investimenti proposti, e comunque non oltre 20 anni. Sarà oggetto dell’offerta anche la proposta di canone annuo di concessione che non potrà essere inferiore a € 2.422,50. Spetterà al concessionario la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto, pulizia del verde e pagamento delle utenze che afferiscono all’impianto stesso.

Calcio a 7 al Quartiere Cep (via Perin del Vaga).

Il campo sportivo è composto da un campo di calcio a 7 con finitura in erba sintetica e tribuna spettatori, con annessi spogliatoi e locali di servizio. La durata della concessione sarà commisurata al periodo indicato in sede di offerta dal concessionario per consentire l’ammortamento dell’investimento proposto, e comunque non oltre 20 anni. Sarà oggetto dell’offerta anche la proposta di canone annuo di concessione che non potrà essere inferiore ad € 4.340,00. Spetterà al concessionario la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto, pulizia del verde e pagamento delle utenze che afferiscono all’impianto stesso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca