QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°25° 
Domani 19°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 20 luglio 2019

Cronaca sabato 16 dicembre 2017 ore 11:00

Cancellata divelta, è allarme fra i commercianti

A seguito di un tentativo di furto subito da un negozio di via Oberdan, Confesercenti invita a rivolgersi ad un'istituto di vigilanza privata



PISA — Confesercenti denuncia l'ennesimo tentativo di furto ai danni di una attività dell’asse commerciale pisano, quello che da piazza Vittorio arriva fino a Porta a Lucca, passando per Corso Italia e Borgo Stretto. 

"Venerdì notte - fanno sapere dall'associazione di categoria - i ladri hanno provato ad entrare nel negozio Berton Calzature in via Oberdan. Dopo aver completamente divelto il cancello che fa da serranda, non sono però riusciti a forzare l’ingresso limitandosi così a causare danni materiali alla struttura". 

Per Luigi Micheletti, presidente di Confesercenti area pisana è un campanello d'allarme da non sottovalutare: “Ormai - è il suo commento - i negozi del centro sono all’interno di una roulette russa: a chi toccherà domani il furto? Siamo ancora una volta di fronte a ladri improvvisati, così come era successo nelle settimana scorse con la 'banda dei tombini'. Ladri che, nonostante vengano arrestati, in molti casi sono rilasciati poco dopo”. 

L’episodio di venerdì notte riapre per Confesercenti la questione di un servizio di vigilanza privata, idea che nelle settimane scorsa era stata sottoposta agli stessi commercianti dell’asse commerciale. Dice Micheletti in proposito: “I colleghi hanno accolto con interesse la nostra proposta di un servizio di vigilanza privata in occasione dei queste festività natalizie. Alcune adesioni sono state già raccolte ma non sono ancora del tutto sufficienti per coprire i costi".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca