QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 febbraio 2020

Cronaca giovedì 27 aprile 2017 ore 09:41

Chiesti otto anni per la madre di Samantha

Nel corso del processo per la morte della piccola Samantha, deceduta a tre anni in una baracca a Calambrone, chiesta anche la condanna della donna



PISA — Secondo il Pm la mamma non dette l'allarme su quanto capitava in quella baracca di Calambrone, dove la piccola Samantha, nell'aprile 2016, morì a tre anni in conseguenza delle angherie subite dal patrigno, il serbo di 32 anni Tonino Krstic, che, nel processo in corso alla Corte d'Assise, deve rispondere di omicidio volontario con l'aggravante delle sevizie e rischia l'ergastolo.

Per la madre della piccola, una 34enne dominicana, si è aperto invece un processo parallelo, nel quale deve rispondere di maltrattamenti in famiglia. Secondo l'accusa non ci sarebbero tracce di tentativi di difesa della figlia dalle violenze del patrigno.

La donna ha scelto il rito abbreviato e il Pubblico Ministero ha chiesto otto anni di carcere. La prossima udienza del processo è in programma a luglio.



Tag

Coronavirus, Conte: «Famiglia in quarantena si è spostata al Sud»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

Cronaca