comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:14 METEO:PISA14°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 22 ottobre 2020
corriere tv
Conte: «Ai cittadini dobbiamo chiedere ancora sacrifici e rinunce»

Lavoro mercoledì 29 luglio 2020 ore 12:18

Crolla la domanda di lavoro delle imprese locali

In difficoltà i settori più aperti ai mercati internazionali. Ancora complicato trovare personale: una posizione su tre è difficile da coprire



PISA — Nel periodo luglio-settembre 2020 solo l’11,5% delle imprese con dipendenti pisane ha in programma di effettuare assunzioni. Si tratta di appena 3.550 posti offerti che segnano un -49% rispetto al medesimo trimestre del 2019. Ad essere particolarmente penalizzati nella fase post emergenza covid i comparti più aperti ai mercati internazionali come il turismo ed il manifatturiero. Un ulteriore elemento di preoccupazione in una fase di per se già molto complicata, è anche il permanere di una quota elevata di posizioni, una su tre, che le imprese pisane dichiarano di fare fatica a trovare.

La gran maggioranza delle imprese pisane (il 78% del totale) ha però dichiarato, per il primo semestre 2020, un livello occupazionale stabile rispetto allo stesso periodo del 2019: un risultato che, ovviamente, è frutto dei provvedimenti legislativi adottati dal Governo a tutela dell’occupazione. Il 20% delle aziende pisane, causa mancati rinnovi, ha invece ridotto il personale con punte del 44% nel turismo-acoglienza. Questa in sintesi l’analisi della Camera di Commercio di Pisa sui dati provinciali del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con ANPAL.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità