QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 12° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 27 febbraio 2020

Attualità sabato 05 novembre 2016 ore 09:00

Di corsa contro il tumore al seno

Gara non competitiva nel centro di Pisa per sensibilizzare sulla prevenzione. Si disputerà su varie distanze nella mattinata di domenica



PISA — Ieri sera Logge dei Banchi illuminate di rosa per la campagna di prevenzione del tumore al seno. Domenica, sempre per la sensibilizzazione sul tema, si svolgerà la corsa non competitiva “CorriPisa”, con partenza dal Giardino Scotto. Per consentire l’evento domenica 6 novembre dalle 8 alle 10, divieto di sosta e di transito su Lungarno Fibonacci.

Il comune intento di coinvolgere la città e di renderla protagonista in una giornata dedicata all’attenzione che si deve porre al tumore al seno e alle donne che ne sono state colpite ha portato l’Associazione Senologica Internazionale e la LILT ( Lega Italiana Lotta ai Tumori ) ad organizzare per Domenica 6 Novembre "CorriPisa", una corsa non competitiva che vede impegnati anche tutti i gruppi sportivi che aderiscono al trofeo delle Tre Province. La partenza della manifestazione, patrocinata dal Comune di Pisa e da Europa Donna Italia, è inserita nel calendario delle iniziative di "Pisa città Europea dello Sport" ed è prevista dal Giardino Scotto nell’orario compreso tra le ore 8,30 e le 9,30; la partecipazione è aperta a tutti i cittadini i quali potranno scegliere un percorso tra quelli proposti di 4, 8 o 15 chilometri.

Le iscrizioni, ai costi previsti dal regolamento del Comitato Interprovinciale Marce Sportive, potranno essere effettuate sia sabato 5 novembre (mattina e pomeriggio) presso le Logge di Banchi in un gazebo appositamente allestito sia la mattina del 6 novembre presso il Giardino Scotto ed in entrambi i casi con un’offerta minima di 10 euro verrà consegnata una maglietta realizzata per l’evento.



Tag

Travaglio ironico su Renzi: «Non lo nomino altrimenti mi fa causa. È geniale, umile e bellissimo...»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca