QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 16°16° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 23 ottobre 2019

Cronaca sabato 27 ottobre 2018 ore 09:00

Estorsione e minacce, scatta il rimpatrio

Nel curriculum criminale dell'uomo anche molestie e sostituzione di persona. Sale a 166 il numero di decreti di espulsione emessi nel 2018



PISA — Spaccio di sostanze stupefacenti, minacce, furto, resistenza a pubblico ufficiale, molestie, estorsione, danneggiamento, sostituzione di persona, lesioni personali, ricettazione e lesioni. E' il curriculum criminale di un uomo fermato nel pomeriggio di venerdì 26 ottobre in zona stazione.

Fermato e identificato in viale Gramsci, è stato accompagnato in questura. Per l'uomo, di origine tunisina, non in regola con le norme sul soggiorno, è stata avviata la procedura che si è conclusa con l'emissione, da parte di questore e prefetto, di un decreto di accompagnamento finalizzato all'espulsione dall'Italia.

Così una pattuglia della polizia è partita alla volta di Brindisi per accompagnare l'uomo al centro di permanenza temporanea, dove l'arrivo era previsto in tarda nottata.

Il prossimo volo charter per la Tunisia, finalizzato al rimpatrio è previsto per il 29 ottobre da Fiumicino per Hammamet.

Sale a 166 il numero di decreti di espulsione emessi dalla questura di Pisa dall'inizio dell'anno.



Tag

Il canto dell'Araponga, l'uccello più assordante al mondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità