QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 21°26° 
Domani 21°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 settembre 2018

Cronaca sabato 30 giugno 2018 ore 10:11

Furto con riscatto, all'appuntamento i carabinieri

A tre giorni dal furto di un tablet e di due cellulari a Torre del Lago, la richiesta di riscatto con appuntamento alla stazione di Pisa San Rossore



PISA — Mercoledì scorso un 36enne residente a Viareggio aveva denunciato, alla Stazione carabinieri di Torre del Lago, il furto di una borsa con all’interno un tablet Ipad e due telefoni cellulari Iphone. L'uomo ha raccontato che, di ritorno dalla spiaggia, aveva lasciato incustodita la borsa per ripulirsi dalla sabbia, quando un uomo di colore se n'è appropriato ed è fuggito a gambe levate. 

La svolta ieri pomeriggio. Un suo amico ha ricevuto una telefonata da parte di uno sconosciuto che ha assicurato essere in possesso del tablet e dei telefoni e di essere disposto a restituirli, in cambio della somma di 150 euro, con appuntamento alla stazione ferroviaria di Pisa San Rossore. 

La vittima del furto e il suo amico si sono presentati puntuali all'appuntamento e presto sono stati avvicinati da due uomini, pronti a ricevere il danaro ed a restituire gli oggetti rubati. Lo scambio è però stato seguito a distanza dai carabinieri dell’Aliquota radiomobile di Pisa e della compagnia di Viareggio, che prontamente sono intervenuti bloccando i due, successivamente identificati per due senegalesi, rispettivamente di 33 e 22 anni. 

Entrambi, trovati in possesso della refurtiva, sono stati accompagnati negli uffici del Comando provinciale di Pisa ed arrestati per furto aggravato e tentata estorsione. Al termine delle formalità di rito sono stati trasferiti nella casa circondariale di Pisa, a disposizione dell’autorità giudiziaria.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Spettacoli