QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 marzo 2019

Attualità lunedì 05 novembre 2018 ore 17:09

Galleria Sanac, iniziative per la sicurezza

La Galleria Sanac

Gli interventi programmati e messi a verbale durante un incontro in prefettura prevedono anche la muratura degli accessi dell'area ex Impreport



PISA — Muratura degli accessi, filo spinato, ripristino dell'area perimetrale e rafforzamento del cancello d'ingresso per impedire gli accessi all'interno dell'area ex Saint Gobain/ex Impreport, adiacenti alla Galleria Sanac.

Sono i provvedimenti programmati e messi a verbale questa mattina, durante un incontro tra il viceprefetto vicario reggente Valerio Massimo Romeo, il questore di Pisa Paolo Rossi, il comandante provinciale dei carabinieri Nicola Bellafante e Vito Vitarelli, proprietario dell’immobile ex Saint Gobain di Porta a Mare. 

"L’incontro - si legge in una nota della prefettura -  fa seguito all’iniziativa già avviata dal sindaco di Pisa Michele Conti, che nei giorni scorsi ha incontrato Vitarelli, finalizzata a individuare idonee soluzioni per evitare che gli immobili adiacenti alla Galleria Sanac, da tempo dismessi, possano costituire luogo di rifugio per soggetti dediti ad attività illecite, senza fissa dimora o comunque irregolarmente presenti sul territorio nazionale".

"L’attività svolta dalle forze dell’ordine e dalla polizia municipale - prosegue la prefettura- aveva infatti consentito di appurare una significativa presenza nell’immobile di soggetti ritenuti potenzialmente pericolosi per la sicurezza pubblica e resisi autori anche di diverse attività illecite. Pertanto prefettura e Comune di Pisa, con la fattiva collaborazione del questore e del comandante provinciale dei Carabinieri, hanno ritenuto necessario avviare concrete e fattive iniziative per far sì che l’immobile in argomento non fosse utilizzato come luogo per l’ideazione e lo svolgimento di attività illegali".

"Sul punto - aggiunge la prefettura- il sindaco Conti, d’intesa con la proprietà, ha già avviato l’iniziativa di procedere alla totale rimozione della copertura dell’immobile (area ex Saint - Gobain) quale misura di prevenzione ai fini della sicurezza. Nell’odierna riunione in Prefettura è stato sottoscritto un verbale di intesa fra i rappresentanti dello Stato e il titolare dell’immobile che ha dato ampia disponibilità, per l’adozione di ulteriori misure, oltre a quelle già messe in atto dal sindaco, al fine di evitare definitivamente ogni possibile ingresso nell’immobile".

"In merito alla tematica relativa alla sicurezza degli esercizi commerciali presenti nella Galleria Sanac - conclude la nota - prefettura e Comune proseguiranno nell’azione intrapresa con l’attuazione di ulteriori misure di sicurezza a tutela dei commercianti e degli abitanti della zona".

"A seguito di un confronto sulla problematica oggetto della riunione - si legge sul verbale della prefettura - il proprietario dell'immobile Vito Vitarelli, assume formalmente i seguenti impegni: tamponatura, mediante muratura, di tutti gli accessi della porzione sud denominata ex Impreport (l'inizio dei lavori è previsto per lunedì 12 novembre 2018); ripristino rafforzamento dell'area perimetrale parte nord denominata ex Saint Gobain, con posizionamento di consistente filo spinato. Tale intervento verrà effettuato contemporaneamente alla muratura di cui sopra; rimozione della copertura (parte in eternit) della parte nord dell'immobile (area ex Saint Gobain) che avverrà secondo i tempi e le modalità che saranno condivise con l'amministrazione comunale, come da intese già intercorse con i sindaco di Pisa. Terminati i lavori di cui sopra l'immobiliare si impegna a rafforzare adeguatamente il cancello d'ingresso all'area".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità