QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°23° 
Domani 23°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 24 agosto 2019

Attualità giovedì 11 maggio 2017 ore 11:23

Il ritorno dei cavalieri senza vetro

Sino a fine luglio tutti i venerdi e sabato dalle 23 alle 4 volontari in strada a distribuire bicchieri di plastica in cambio di bottiglie di vetro



PISA — Tornano i “Cavalieri senza Vetro”, gli alfieri della piazza pulita e vivibile, operatori sociali e volontari presenti in strada il venerdi e il sabato dalle 23 alle 4 del mattino per proporre ai frequentatori di Piazza dei Cavalieri e dintorni di scambiare il contenitore in vetro con un bicchiere di plastica, invitare ad utilizzare i contenitori rimovibili presenti nella piazza e consentire a chi vuole di effettuare l’alcool test e di cimentarsi con il simulatore di guida. 

Nell’autunno scorso la sperimentazione realizzata grazie al supporto dei volontari della Croce Rossa che, nei fine settimana compresi fra metà settembre e metà ottobre, ha permesso di distribuire 4.500 contenitori di plastica scambiati con bottiglie per oltre 7,2 tonnellate di vetro raccolto correttamente invece di finire frantumato sul selciato. 

Da venerdi scorso (5 maggio) il via alla seconda edizione del progetto, una partenza condizionata dal maltempo che ha impedito ai volontari di scendere in piazza la sera di sabato ma durante il quale sono stati comunque riempiti più di quattro bidoni per un totale di 552 chili di vetro e distribuiti 350 bicchieri (143, invece, gli alcooltest effettuati e 33 le prove al simulatore di guida). Si proseguirà con i volontari e operatori sociali presenti in piazza fino agli ultimi venerdi e sabato di luglio (28 e 29) per poi riprendere a metà settembre (15 e 16) e concludere a fine ottobre (27 e 28).

Diverse le novità rispetto all’autunno scorso. Intanto il coinvolgimento di altre associazioni di volontariato: i quindici volontari presenti tutti i fine settimana in strada, infatti, saranno messi a disposizione, oltreché dalla Croce Rossa, anche da Misericordia e Cisom (Corpo italiano di soccorso dell’ordine di Malta).

Poi l’incremento dei bidoni rimovibili per la raccolta del vetro e la loro collocazione ma nei luoghi più “caldi” della c.d. movida: in Piazza dei Cavalieri ce ne sono venti, otto in più rispetto all’anno scorso. Nove, invece, sono posizionati in Piazza Sant’Omobono (nel 2016 ce n’erano due) e altri venti in Piazza delle Vettovaglie. Venti anche quelli che, per la prima volta, sono stati collocati sui quattro lungarni del centro storico. Il totale fa 58 contenitori rimovibili per il vetro, il triplo rispetto ai 23 dell’anno scorso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Spettacoli

Attualità

Politica