QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10°11° 
Domani 11°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 28 aprile 2017

Attualità venerdì 21 aprile 2017 ore 11:03

​Il sindaco supporta la campagna #Gabrielelibero

Gabriele Del Grande è detenuto in Turchia senza che gli siano contestati reati e senza poter comunicare con l’esterno. La città si mobilita

PISA — Il sindaco Marco Filippeschi si unisce al coro di appelli per la liberazione di Gabriele Del Grande, il giornalista lucchese detenuto in isolamento in Turchia.

Gabriele Del Grande, scrittore e documentarista, ha raggiunto la notorietà nel 2014 con il film “Io sto con la sposa” che racconta l’esperienza di 5 profughi in fuga dalla Siria fino alla Svezia. Sempre i profughi di guerra erano al centro del suo lavoro, quando è stato arrestato dalle forze di polizia turche nella provincia di Hatay, dal 10 aprile.

Il giovane è detenuto senza possibilità di contatti con l’esterno e senza che gli siano contestati reati. Il giovane blogger ha iniziato uno sciopero della fame e invitato tutti a mobilitarsi per i suoi diritti.

Il sostegno del sindaco Filippeschi vuole essere "Testimonianza dell’attenzione di Pisa e della cittadinanza alla vicenda di Gabriele Del Grande, sensibili a quelle situazioni in cui i diritti di un singolo, che sono i diritti di tutti, sono messi in discussione".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Cronaca