QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 26°31° 
Domani 25°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 22 agosto 2019

Attualità venerdì 13 gennaio 2017 ore 12:55

Attacco polare, Pisa è pronta

In caso di neve la città non si farà trovare impreparata. A disposizione del Comune sei lame sgombraneve e cinque spargisale



PISA — L'obiettivo principe, in caso di nevicate, sarebbe quello di garantire la percorribilità delle principali vie di comunicazione e l’accesso a ospedale, stazione e aeroporto.

Grazie al piano di protezione civile già testato negli anni scorsi, sono pronti in caso di necessità sette mezzi con sei lame sgombraneve e cinque spargisale. In caso di nevicata o di ghiaccio i mezzi e gli uomini della protezione civile entreranno in azione per garantire la viabilità nelle strade principali e l’accesso nelle più importanti strutture pubbliche come aeroporto, stazione, ospedale.

Il piano si consolida con la stipula della convenzione tra l’Amministrazione Comunale e le Associazioni di Volontariato che entrano in azione in caso di necessità mettendo a disposizione i loro mezzi su cui sono montati lame e spargisale del Comune. Si tratta di 2 mezzi Acm della Croce Rossa, un mezzo Bremach e un mezzo Unimog della Pubblica Assistenza di Pisa, un mezzo Unimog di Anpas Toscana. La convenzione prevede da parte del Comune un corrispettivo di 2mila euro alle associazioni per ogni mezzo messo a disposizione.

"Un altro passo in avanti della protezione civile pisana - dice il vicesindaco Paolo Ghezzi con delega alla protezione civile - che formalizza gli impegni reciproci con le Associazioni di settore per l'attuazione del piano neve. Un esempio di collaborazione efficace che, dopo l'investimento significativo degli scorsi anni dell'Amministrazione comunale per dotarsi di attrezzature adeguate, consente di ottimizzare i costi di gestione ordinaria ricorrendo a specifiche convenzioni. Sappiamo bene che in caso di neve i disagi sono inevitabili ma siamo anche consapevoli degli enormi margini di miglioramento che abbiamo garantito negli ultimi anni in termini di capacità di intervento e di dotazioni".

Prima del 2011 il Comune aveva a disposizione uno spargisale elettrico da 150 chilogrammi di sua proprietà e una lama sgombraneve acquistata da Sat (ora Toscana Aeroporti) che in caso di necessità viene invece allestita su un mezzo di Avr. Nel 2011-2012, anche in seguito ad alcune importanti nevicate, l’amministrazione comunale ha investito 140mila euro per l’acquisto di nuove attrezzature: 5 lame sgombraneve e 4 spargisale di cui 3 spargisale da 2 metri cubi e 1 spargisale da un metro cubo. Queste, all’occorrenza, vengono montate sui 5 mezzi messi a disposizione dalle associazioni di volontariato (4 mezzi con sia lama sia spargisale, un mezzo con la lama).

Il Comune di Pisa consiglia l'iscrizione al sistema AlertPisa per ricevere le informazioni su eventuali allerte. Le istruzioni sul sito del Comune alla pagina www.comune.pisa.it/alertpisa



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca