QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 27°34° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 21 agosto 2019

Cronaca mercoledì 04 ottobre 2017 ore 14:47

La merce sequestrata va alla Caritas

La merce consegnata è il frutto degli ultimi quattro mesi di attività di controlli e sequestri in zona stazione e Duomo



PISA — Il nucleo della Polizia amministrativa e commerciale della Municipale di Pisa presenta il frutto degli ultimi 4 mesi di intensa attività nel contrasto al commercio abusivo messo in atto dalla Polizia Municipale. Attività osservativa in borghese e ispezioni nelle attività commerciali in zona Stazione, a fianco dei quotidiani servizi di controllo diurno e serale in piazza dei Miracoli e zona turistica, hanno portato la Polizia Municipale a compiere numerosi sequestri di merce contraffatta, che alimenta la catena del commercio abusivo a Pisa.

Ombrelli, borse, prodotti tessili, oggettistica contraffatta o posta in vendita senza regolare etichetta che la Polizia Municipale ha accumulato nel proprio magazzino in questi mesi di attività e che adesso consegna alla Caritas, per quanto riguarda tutta la parte di merce che è possibile riutilizzare. Il resto dei prodotti, inutilizzabili o pericolosi, verranno eliminati. Nello specifico la merce presentata oggi è composta da: 100 orologi, 265 borse, 1450 occhiali, 600 ombrelli, 100 scarpe, 3416 giocattoli privi di marchio CE, 150 giocattoli vari, 500 vari accessori di abbigliamento (cappelli, sciarpe, bigiotteria), a cui si aggiungono altri 300 pezzi tra giocattoli, ombrelli e orologi sequestrati negli ultimi giorni, per un totale di circa 7mila pezzi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca