QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 0° 
Domani 0° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 26 settembre 2016

Attualità venerdì 04 dicembre 2015 ore 16:38

Le seimila chiamate al 115

Bilancio dei Vigili del Fuoco di Pisa nell'occasione della celebrazione della Santa Barbara. Gli interventi 2015 sono aumentati rispetto al 2014

PISA — Stabili i dati su incidenti stradali e incendi, merito anche della prevenzione. I Vigili del Fuoco di Pisa hanno infatti svolto più di mille verifiche, sia preliminari, che di sopralluogo, finalizzate al rilascio del certificato di prevenzione incendi che mira a garantire la sicurezza in questo campo.

Proprio per venire incontro alle nuove esigenze legislative il corpo pisano si è dotato di quattro nuovi funzionari tecnici: un incremento di organico che ha visto redistribuire funzioni e compiti all'interno, per una struttura che deve fare anche formazione ( 12 corsi, 40 esami sostenuti, 195 lavoratori formati e 399 attestati rilasciati ), vigilanza in luoghi pubblici, ispezioni in attività produttive.

Tante attività che però non distolgono dal rapporto col territorio: presso le sedi del comando nel 2015 sono state ospitate 35 scolaresche, con oltre mille bambini, mentre sono stati più di tremila quelli che hanno partecipato alle iniziative di Pompieropoli.

Sul fronte logistico le buone notizie dell'inaugurazione della nuova ala presso il comando provinciale di Pisa e la riqualificazione del distaccamento di Saline di Volterra, così come l'attivazione della base sull'Arno e la ristrutturazione del distaccamento aeroportuale. Di contro preoccupa non poco il progressivo invecchiamento degli automezzi di soccorso.

E il momento di difficoltà economica si sente anche dai Vigili del Fuoco:"Auspichiamo l'ottenimento di somme per la gestione ordinaria", ha ricordato il comandante provinciale nel discorso di stamani, rimarcando comunque come a fronte di difficoltà generali sia stata garantita h24 la sicurezza antincendi su tutto il territorio e sia in piedi un progetto per creare una foresteria a Pisa al fine di farla diventare punto di riferimento per il corsi Usar, completando anche un'aula magna e la ristrutturazione dell'edificio sotto il castello di manovra. 

Infine gli elogi pubblici: al personale del comune di Pontedera per l'incendio del deposito pneumatici del 28 maggio, quello alla direzione dell'ospedale di Cisanello per gli allagamenti del 24 agosto e i due al personale dei Vigili del Fuoco di Pisa per lo sversamento di carburante lungo la ferrovia a San Miniato nella primavera scorsa e il terribile incidente in autostrada a luglio.        

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità