QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 febbraio 2020

Attualità mercoledì 22 gennaio 2020 ore 10:57

L'erbario universitario si visita on line

L’Erbario dell’Università apre al pubblico con le visite virtuali, è il primo in Italia. Le due postazioni multimediali si trovano nel Museo Botanico



PISA — Fino ad oggi accessibile solo a studiosi e ricercatori, l’Erbario dell’Università di Pisa è il primo in Italia che apre le sue porte al pubblico grazie alla tecnologia. Da alcune settimane nel Museo Botanico dell’Ateneo pisano (Via Luca Ghini 13 / Via Roma 56) sono infatti attive due postazioni multimediali, che permettono una visita virtuale fra le storiche collezioni di piante, corredate e arricchite da una serie di informazioni aggiuntive come provenienza geografica e data di raccolta. Gli stessi contenuti sono inoltre disponibili on line all’indirizzo http://erbario.unipi.it

“Luca Ghini, fondatore nel 1543 del primo Orto Botanico accademico al mondo proprio qui a Pisa, nello stesso periodo ebbe la felice intuizione di utilizzare, per l'insegnamento e la ricerca, anche piante essiccate – spiega il professore Lorenzo Peruzzi dell’Università di Pisa, direttore dell’Orto e Museo Botanico – Da allora, gli erbari sparsi in tutto il mondo sono oggi 3.100 e raccolgono oltre 386 milioni di campioni di piante, di cui circa 350.000 sono nel nostro Erbario, uno dei più importanti in Italia per consistenza, qualità e varietà con collezioni che partono dal Settecento”.



Tag

Coronavirus, Ischia: insulti degli abitanti contro i pullman dei veneti: «Vergognatevi, dovete starvene a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cultura

Attualità