QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°24° 
Domani 23°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 23 luglio 2018

Cronaca mercoledì 21 giugno 2017 ore 08:26

Logli vince la causa contro il Comune

Antonio Logli

L'ente dovrà ripetere la selezione per il posto da vigile urbano. Il marito di Roberta Ragusa aveva partecipato senza ottenere il lavoro



SAN GIULIANO TERME — Il marito di Roberta Ragusa vince la causa contro il Comune di San Giuliano Terme per la mancata assunzione nella polizia municipale. Il giudice ha imposto una nuova selezione e condannato il Comune a risarcire Logli con 8mila euro (lui ne aveva chiesti 113mila).

Si tratta di una vicenda iniziata prima della scomparsa della moglie. Antonio Logli, condannato a vent'anni per l'omicidio e la distruzione del cadavere di Roberta, nel 2011 denunciò alcune irregolarità nell'iter della selezione di un vigile urbano alla quale aveva partecipato non ottenendo però il lavoro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità