QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°19° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 22 maggio 2019

Politica domenica 04 dicembre 2016 ore 06:30

Oggi chiamati al voto 68mila pisani

Oggi a Pisa e in tutti i Comuni della zona seggi aperti dalla sette alle ventitre per esprimere il proprio parere sul quesito referendario



PISA — Domenica 4 dicembre seggi aperti dalle 7 alle 23 per il voto al Referendum costituzionale. Questo il quesito referendario che si troveranno davanti gli elettori: "Approvate il testo della legge costituzionale concernente "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione?".

Il cittadino che vota "sì" vota a favore della riforma, mentre chi vota "no" si esprime in senso contrario ad essa. In maniera analoga a tutti i referendum costituzionali, non è necessario il raggiungimento del quorum: la riforma passerà semplicemente se i voti a favore saranno più di quelli contrari.

Possono votare tutti coloro che sono iscritti nelle liste elettorali del Comune di Pisa. Per votare è necessaria la tessera elettorale, rilasciata dall’Ufficio Elettorale e un documento di identità non scaduto.

A Pisa gli aventi diritto al voto sono 68.219, di cui 32.152 maschi e 36067 femmine.

Gli altri due comuni dell'area con oltre 15mila abitanti sono Cascina ( oltre 35mila gli aventi diritto al voto ) e San Giuliano Terme ( oltre 25mila aventi diritto ).

Urne aperte anche a Vicopisano, Calci e Vecchiano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità