QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°28° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 giugno 2019

Cronaca venerdì 02 marzo 2018 ore 13:17

Giochi poco sicuri

Controlli a tappetto della municipale: sequestrati 1800 articoli senza marchio di sicurezza. Multe salate a due attività, minimarket chiuso 7 giorni



PISA — Peluche e cubi di rubik ma anche trombette, maschere, occhiali: tutti messi in vendita privi del marchio CE che ne certifica la sicurezza, quindi potenzialmente pericolosi sia per le parti che li compongono che si possono facilmente staccare, sia per i rivestimenti, sia per i colori usati che potrebbero essere tossici. 

Li ha scoperti in due negozi la Polizia Municipale nell’ambito dei controlli a tappeto nella zona stazione per l’operazione giochi sicuri. 1.800 sono in totale i pezzi sequestrati che saranno distrutti, 3000 euro la multa ad ognuno dei due esercenti. Nel corso di questi controlli è stato multato anche un bar per la tabella prezzi non visibile né leggibile: 1000 euro la sanzione.

A questa importante operazione della Polizia Municipale si aggiungono una serie di controlli e azioni da venerdì scorso a giovedì. 8 sequestri di merce in vendita abusivamente nella zona di piazza dei Miracoli, 32 manifesti abusivi rimossi e 2 multe da 400 euro, 4 multe da 500 euro per abbandono di rifiuti di cui una a carico degli occupanti di un camper in sosta vicino a via Paparelli, 2 multe da 185 euro più pagamento del ticket maggiorato ad altrettanti bus che cercavano di scaricare i turisti senza utilizzare il parcheggio previsto di via Pietrasantina, 6 auto e 1 motociclo sequestrati perché trovati senza assicurazione. In totale in sette giorni sono state 335 le multe per il mancato rispetto del codice della strada, tra queste 36 grazie allo strumento dello street control, 49 a veicoli che sono entrati in ZTL contromano per evitare i varchi elettronici, 24 multe per sosta su marciapiedi o su poste ciclabili o ancora su spazi riservati a portatori di handicap senza averne l’autorizzazione. Un provvedimento diallontanamento in centro per accattonaggio molesto.

Continuano anche i controlli serali e notturni in zona stazione e nel centro storico per il rispetto dell’ordinanza antimalamovida: 3 multe da 100 euro ad altrettanti minimarket che sono stati colti in flagrante mentre vendevano alcool tra le 20 e le 24 (vietato dall’ordinanza sindacale), due multe da 6.667 euro ad altri due minimarket che vendevano alcool dopo le 24 nonostante il divieto per legge e uno di questi dovrà rimanere chiuso 7 giorni.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cultura

Sport