QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°25° 
Domani 22°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 giugno 2019

Cronaca lunedì 26 dicembre 2016 ore 11:53

Più di trenta pattuglie hanno vegliato sul Natale

I numeri dei controlli dei carabinieri nei giorni precedenti al 25 dicembre. Gli obiettivi raggiunti



PISA — Nei giorni immediatamente precedenti il Natale, i carabinieri del comando provinciale di Pisa hanno dato luogo a mirati controlli, soprattutto nei centri urbani di maggiore interesse commerciale, per permettere a esercenti e cittadini di svolgere le attività commerciali in un clima di maggiore sicurezza. 

In particolare, nei centri di Pisa, Pontedera, Volterra e San Miniato, sono state impiegate, oltre ai militari in servizio di controllo generico del territorio, 36 pattuglie complessive, in tre giorni, cui è stato dedicato il compito preciso di verificare: 

- il commercio ambulante 

- le aree di sosta delle automobili, spesso occupate da mendicanti o parcheggiatori abusivi

- i luoghi di spaccio di stupefacenti. 

L'esito di questi controlli: sono state fatte quattro sanzioni per l’esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore, di cui una a Pisa e tre a Pontedera. Sono stati eseguiti sei sequestri di merce contraffatta, con l’applicazione delle corrispondenti sanzioni. E' stata fatta una denuncia in stato di libertà, per furto di oggetti di basso valore, in un negozio di Guardistallo. E' stato arrestato un nomade di 18 anni, per tentato furto in flagranza di reato ai danni di un negozio di Pisa. E' stato denunciato un uomo di 38 anni italiano, sorpreso lontano dalla propria abitazione, dove è costretto dagli arresti domiciliari. E' stato denunciato un uomo di 28 anni italiano, per guida in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti. Inoltre è stato denunciato un cittadino romeno 27enne per trasgressione al provvedimento di allontanamento di cittadini europei. 

Per quanto riguarda il contrasto allo spaccio di droga, nella notte tra il 22 e il 23 dicembre i carabinieri hanno arrestato tre soggetti marocchini per detenzione di stupefacenti. Inoltre, anche ieri, giorno di Natale, nell’ambito dei generici servizi di controllo del territorio, i carabinieri di Migliarino hanno arrestato un italiano di quarantadue anni, sorpreso mentre cercava di asportare il gasolio da un camion in sosta: "Gli sforzi dedicati ai centri urbani per le festività - hanno spiegato i carabinieri - che hanno permesso di mettere in atto una strategia di contrasto ai fenomeni di maggiore allarme sociale, saranno intensificati, anche negli altri periodi dell’anno, per migliorare le condizioni di decoro e sicurezza dei centri urbani di maggiore interesse dell’area provinciale".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca