QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°22° 
Domani 18°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 20 settembre 2019

Cronaca venerdì 02 dicembre 2016 ore 19:00

"Roberta è viva e ha bisogno di aiuto"

Roberta Ragusa

Per la difesa Roberta Ragusa sarebbe viva e vegeta e sulla base di questa ipotesi gli avvocati chiedono l'assoluzione di Antonio Logli



PISA — "Bisogna continuare a cercare Roberta Ragusa perché forse è in giro per l'Italia, spaesata". E' questa, in sintesi, la tesi esposta oggi durante seconda udienza preliminare bis dall'avvocato difensore di Antonio Logli, Roberto Cavani.

L'udienza è iniziata questa mattina con le arringhe del procuratore Alessandro Crini e del pubblico ministero Aldo Mantovani, che hanno chiesto per l'uomo una condanna di 30 anni (che diventerebbero 20 dato che il processo si svolge con rito abbreviato). La difesa di Antonio Logli ha poi risposto all'accusa esponendo la tesi dell'allontanamento. Secondo i legali del marito di Roberta Ragusa, che è imputato di omicidio volontario e distruzione di cadavere, la donna sarebbe dunque viva.

Secondo i due legali poi, i super testimoni Loris Gozi e Silvana Piampiani non sarebbero attendibili "Perché il primo mente e la seconda ha evidenti difficoltà psicologiche".

La sentenza è prevista per il 21 dicembre.



Tag

Carola Rackete ospite a Piazza Pulita: «Pronta a tornare in mare per salvare altre vite»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità