QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°22° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 18 agosto 2019

Attualità giovedì 22 dicembre 2016 ore 09:36

La robotica cresce con accordo Sant'Anna GE Oil

Il Professor Paolo Dario firma l'accordo (foto Sant'Anna)

Si tratta di un accordo triennale stipulato tra la scuola superiore e l'azienda fiorentina per favorire l'avanzamento tecnologico



PISA — L’attivazione di un nuovo laboratorio di ricerca, l’avvio di attività e progetti congiunti per favorire la crescita del sistema socio-economico toscano: è quanto prevede l’accordo appena sottoscritto tra GE Olil & Gas e Istituto di Biorobotica della Scuola Sant'Anna di Pisa, la cui durata sarà triennale. 

Alla firma erano presenti Massimiliano Cecconi, responsabile “Materiali e Tecnologie di Produzione per il business Turbomachinery Solutions” di GE Oil & Gas, e da Paolo Dario, direttore dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna.

La partnership è finalizzata alla nascita di un laboratorio di ricerca che diventi centro d’eccellenza dedicato alla robotica industriale, in grado di coniugare le ultime conquiste dell’Industria 4.0 con le competenze dell’azienda fiorentina e della scuola universitaria superiore per metterle al servizio del territorio toscano, favorendone l’avanzamento tecnologico.

L’intesa si inserisce nel più vasto contesto del Progetto Galileo avviato da GE Oil & Gas, sostenuto dal Governo e dalla Regione Toscana, che prevede la realizzazione in Italia di un centro di eccellenza per sviluppare macchinari innovativi, formando una nuova generazione di ingegneri specializzati nella progettazione di tecnologie d’avanguardia e nell’industrializzazione territoriale. 

La convenzione prevede importanti novità anche in materia di formazione. Da tempo l'Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna promuove la collaborazione con soggetti industriali per lo svolgimento di attività didattiche integrative a compendio della formazione accademico-professionale degli studenti: in questo contesto GE Oil & Gas, da sempre impegnata a promuovere progetti di qualità e percorsi innovativi dedicati ai futuri lavoratori, potrà così contribuire all’attività didattica dell’Ateneo.

I dipendenti potranno trasformarsi in docenti, mentre l’azienda metterà a disposizione competenze avanzate per la didattica dei corsi di laurea, dei Dottorati di Ricerca, dei Corsi di Perfezionamento e dei Master dell’Istituto, oltre che per lo svolgimento di elaborati e lavori di tesi. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità