comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°29° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Roma, monopattini mania, arrivano gli steward in pettorina rossa: «Mai in due»

Attualità lunedì 24 febbraio 2020 ore 09:46

Sotto la Torre contro i mozziconi di sigaretta

L'iniziativa SalvAmare del Rotaract ha raggiunto piazza dei Miracoli. Sotto la Torre Pendente distribuiti oltre 600 posaceneri tascabili



PISA — "SalvAmare - perché non abbiamo un pianeta B” è un progetto ambientale promosso dalla Commissione Azione Interesse Pubblico del Distretto Rotaract 2071 che, in tale ambito, ha operato una raccolta del littering urbano dei mozziconi di sigaretta nelle principali piazze delle città di Lucca, Pisa, Firenze e Pistoia nella giornata di ieri, domenica 23 febbraio.

L’evento, patrocinato dalla Regione Toscana, dal Ministero dell’Ambiente e dai Comuni di Firenze, Pontedera e Grosseto, ha visto la presenza di 60 soci del Rotaract provenienti da tutta la Toscana per una mattinata ecologica nel centro storico di Lucca, in Piazza dei Miracoli a Pisa, in Piazza Santa Croce a Firenze e in Piazza del Duomo a Pistoia.

Durante l’intervento, sono stati distribuiti ai fumatori più di 600 posaceneri tascabili per sensibilizzare a cambiare gesto riguardo l’abbandono dei mozziconi di sigaretta che, oltre ad essere il principale rifiuto di derivazione plastica inquinante l’ecosistema marino, deturpa notevolmente il decoro urbano.

"Nel mondo - ricordano dal Rotaract - oltre 10 miliardi di mozziconi vengono abbandonati nell’ambiente ogni giorno. Un gesto fatto senza pensare che ha un enorme costo per l’ambiente; un’azione apparentemente insignificante che ha importanti conseguenze sugli equilibri della natura e sul futuro del pianeta. Un gesto che possiamo cambiare: una piccola attenzione che può fare una grande differenza! L’iniziativa rappresenta un importante contributo anche sul piano educativo: sensibilizzare ad avere un atteggiamento più attento verso l’ambiente, al fine di valorizzarlo e non comprometterlo, è fondamentale per guardare al futuro con speranza".

L’auspicio della coordinatrice regionale del progetto del Rotaract, Rosamaria Domenica Orza, è che campagne come quella di SalvAmare possano riuscire ad accrescere l’attenzione dei cittadini sull’emergenza globale del littering marino al fine di stimolare l’adozione di comportamenti più sostenibili.

E’ stimato, infatti, che circa l’80 per cento dei rifiuti marini sia di origine urbana che attraverso i fiumi raggiunge il mare: da questo dato, con la consapevolezza che la salute del mare dipenda fortemente dai gesti quotidiani di ogni cittadino, nasce la volontà dei giovani del Rotaract di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema ambientale.

Dal Rotaract anche "un sentito ringraziamento" al Comune di Pisa che ha patrocinato l’attività.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità