QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°23° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 18 luglio 2019

Cronaca mercoledì 15 maggio 2019 ore 09:00

Sicurezza, le strategie per la stagione estiva

Più controlli in città e sul litorale e servizi intensificati. Ecco le decisioni del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica



PISA — Nel corso della riunione, il Prefetto di Pisa Castaldo, sentito il Comitato, ha disposto l’attuazione di strategie di intervento per l’intensificazione dei servizi sul litorale marittimo in vista degli afflussi turistici che comporteranno un notevole incremento di persone, anche in relazione ai recenti episodi di furti che hanno destato preoccupazione tra gli operatori commerciali.

In tale direzione il Prefetto ha "Sensibilizzato le Forze dell’ordine affinché, attraverso appositi tavoli tecnici coordinati dal Questore, vengano presidiate tutte le zone balneari nelle quali si registra una maggiore presenza di attività commerciali, come è noto aperte anche nelle ore notturne, di attrazioni turistiche e più in generale di tutte quelle attività di svago che comportano una forte concentrazione di persone".

I servizi di controllo verranno effettuati dalle Forze dell’ordine, in collaborazione con le Polizie Locali e anche con un più largo impiego delle unità che il Ministero dell’Interno metterà a disposizione durante la stagione estiva.

Il rappresentante del Governo nel corso della riunione ha anche informato i componenti del Comitato della richiesta, recentemente avanzata al Ministero dell’interno, per ottenere un incremento del personale militare che assicurerà attraverso servizi dinamici il rafforzamento dei presidi di controllo nella zona marittima.

“Nel solco dell’iniziativa ministeriale estate sicura - ha evidenziato il Prefetto Castaldo – è mio intendimento mettere in campo per la stagione estiva il maggior numero di forze possibili e anche di militari al fine di assicurare ai turisti, alle attività commerciali e in genere ai frequentatori dei lidi pisani migliori condizioni di sicurezza e vivibilità”.

Particolarmente incisivi e capillari - ha precisato il Prefetto - saranno i controlli per contrastare l’abusivismo commerciale e la vendita di merce contraffatta sul litorale pisano”.

Sono già in atto programmazioni di attività sinergiche tra le forze dell’ordine e le polizie locali per ampliare al massimo il raggio di azione operativa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca