QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 16°17° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 22 ottobre 2019

Attualità domenica 14 luglio 2019 ore 14:00

"Solidarietà a Ceccardi" ma è un attacco

Olivia Picchi, consigliera comunale pisana del Pd: "Solidarietà a Susanna Ceccardi che non riesce ad essere una donna per le donne"



PISA — Lucia Ciampi e Alessandra Nardini hanno subito minacce da un profilo fb a nome Massimo Maccari. La deputata si è lamentata  per la mancata solidarietà espressa da Ceccardi e quest'ultima, dopo averla espressa a Nardini, ha detto di essere stata lei stessa vittima di "attenzioni morbose" da tale Maccari. 

Ultimo episodio di questo dibattito è l'intervento di Olivia Picchi, consigliera comunale a Pisa:: "Solidarietà piena a Susanna Ceccardi per non essere capace di esprimere vicinanza ad Alessandra Nardini (in realtà alla consigliera la solidarietà di Ceccardi è arrivata, ndr) e Lucia Ciampi, alle quale va la solidarietà di tutto il gruppo consiliare Pd, senza mettere se stessa prima di ogni altra considerazione".

"Solidarietà alla Sindaca di Cascina perché non è riuscita ad esprimere una parola quando la stessa sorte è toccata ad Cristina Bibolotti. Solidarietà a Susanna Ceccardi che non ha espresso una parola quando si diffamava professionalmente Donatella Diamanti. Per aver promosso e sostenuto Andrea Buscemi anche quanto ha minacciato la Casa della Donna e anche quando la Cassazione lo ha ritenuto definitivamente colpevole degli atti a lui imputati. Solidarietà a Susanna Ceccardi per far parte di un partito che augura stupri a Carola Rackete (ultima in ordine di tempo) che offende e minaccia tramite social gli oppositori, che da mandato al gruppo di maggioranza in comune di invadere la pagina facebook della sottoscritta, che utilizza l'intimidazione per ogni sua "relazione sociale", che si è visto oscurare da FB profili fake che disseminavano disinformazione allo scopo di alimentare odio e antisemitismo. Solidarietà a Susanna Ceccardi per far parte di quel partito che ha barattato lo spray al peperoncino con la cultura di genere, e il corso di autodifesa con il taglio dei fondi ai centri antiviolenza. Solidarietà a Susanna Ceccardi che non riesce ad essere una donna per le donne. A tutti i "Maccari" di turno dico che se lo scopo e farci tenere la bocca chiusa possono deporre le armi. Le donne (e gli uomini) che credono nella libertà e nei diritti non arretreranno di un millimetro".



Tag

Myrta Merlino a Matteo Salvini: «Le offro una camomilla...», «Solo se non è zuccherata, sennò la tassano»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica