QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°27° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 18 giugno 2019

Cronaca sabato 14 novembre 2015 ore 15:36

Tensione sui lungarni, scontri e presidio

foto da facebook collettivo universitario autonomo Pisa

E' cominciata la manifestazione della Lega nord in piazza della Berlina. I giovani padani contestati da antagonisti e sinistra radicale



PISA — Nel mezzo ai manifestanti, per impedire il contatto, ci sono decine di poliziotti e carabinieri che presidiano la piazza e le vie di accesso. Il lungarno è chiuso all'altezza di ponte di mezzo da una parte e di ponte della fortezza dall'altra. Gli autobus con i quali i leghisti sono arrivati a Pisa sono stati parcheggiati in piazza Mazzini davanti alla prefettura. 

Le forze dell'ordine continuano a presidiare tutte le zone vicine per evitare incidenti. Intorno alle 15, su ponte della fortezza, c'è stato un contatto tra polizia e antagonisti col ferimento di un agente della digos a causa del lancio di una bomba carta. Il presidio di antagonisti e sinistra radicale si è spostato dalla piazza sottostante al comune di Pisa fino all'altro lato dell'Arno, a poca distanza dunque da quello della Lega ma sotto il controllo di polizia e carabinieri, mentre in piazza della Berlina ci sono circa 300 giovani leghisti che denunciano il degrado di Pisa e hanno esposto anche alcune bandiere francesi dopo avere aperto la manifestazione con la marsigliese.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità